“Red” di L.J. Shen RECENSIONE

8 Maggio 2019 0 Di Rosalba

Salve Book Lovers, continua la storia di Liam e Rose, cosa ci riserva questo nuovo capitolo - Elena lo ha letto per noi, leggete la sua recensione.

 

Sinossi

Una ferita al cuore, una voragine profonda.
Si può aggiustare? O anche solo sostituire?
Le persone mentono e quelle a me più vicine lo fanno più di tutti gli altri.
Non sanno chi sono? E di cosa sono capace?
A volte mi chiedo se ne siano a conoscenza, perché quando svelerò le loro menzogne verranno spediti nell’inferno che, un tempo, io stesso ho visitato.
E non sarà piacevole.
"Il mondo ha un suo ideale dell’amore, secondo il quale esso è capace di cambiare qualsiasi cosa, e tutto può essere aggiustato se nella tua vita c’è amore. Io non ero credente, neanche capivo quella parola. Per me non era altro che questo: una parola."

Trace ovvero Black, dopo il tentato omicidio, perde la memoria, ma dopo 5 anni un amico lo vede e fa di tutto per aiutarlo a ricordare, purtroppo lui non è lo stesso...lei neanche....tutti e due sono danneggiati! Vorrebbero rimettersi, ma il male continua ad interferire, spari, violenze, morte e solo morte tra loro....cercano insieme di riunire la famiglia ma le forze oscure vincono....Black è micidiale Red pure, perché l' amore vuole amore, ma la morte chiama morte....e non è lontana!

"Rotta È questo che sono. Tanti pezzi che non verranno mai rimessi insieme. Un milione di frammenti della persona che ero prima."

Red, è un libro pieno di colpi di scena, di scene violente e sesso forte....ma l' amore non è una parola astratta e Black sa che Rose è la sua ragione di vita, lei è la speranza, la luce dei suoi occhi anche nell'oscurità più buia....amo Red perché dal buio ha trovato uno spiraglio e da lì, ha lottato con tutta se stessa per trascinare il suo amore con sé: Black il danneggiato!

"Una pistola in cambio di un pezzo.
Un pezzo del tuo cuore.
Una pallottola in cambio della tua fiducia.
Una canna di pistola in cambio del tuo amore."

A voi adulti, buona lettura, è un libro dal finale per niente scontato e mi chiedo....si può uccidere per amore? E chi dice che
amare è un bene? E' giusto amare e soffrire? Mah! Inutile analizzarsi perché solo di una cosa sono sicura:AL CUORE non si comanda perciò gioiamocene delle conseguenze...

"Non capivo. Tuttora non capisco. Ma lei mi ha portato a credere. Mi ha fatto credere che sì, esisteva qualcosa oltre all’oscurità. Mi ha portato in un posto pieno di colore, un posto che era il tempo presente."

 

Casa editrice:
Autore:
Genere:
Tags: