Il mio traguardo sei tu di L.A. Cotton – Review Party – RECENSIONE IN ANTEPRIMA

26 Novembre 2020 0 Di rosa78gervasi

Carissimi Book Lovers, esce oggi "Il mio traguardo sei tu" di L A Cotton, quarto volume della serie Rixon Raiders, letto in anteprima grazie alla casa editrice Queen Edizioni - Con questo capitolo si conclude la serie, mi mancheranno molto questi personaggi - Leggete la mia recensione.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Il mio traguardo sei tu
  • Autore: L.A. Cotton
  • Serie: Rixon Raiders #4
  • Data di Pubblicazione: 26 Novembre 2020
  • Genere: Sport Romance
  • Casa Editrice: Queen Edizioni
  • Pagine: 246
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

È arrivato il momento perché Cameron, Jason e Asher si tolgano la divisa dei Rixon Raiders e vadano al college con le ragazze che amano. Ma le loro relazioni supereranno gli ostacoli della vita universitaria, delle nuove amicizie e, soprattutto, del football?

"Il mio traguardo sei tu" segna l'epilogo della serie "Rixon Raiders" ed è necessario leggerlo dopo aver letto i tre volumi precedenti.

 

Siamo arrivati all'epilogo, Jason e Felicity, Asher e Mya e Cameron e Hailee, partono per il college, prendono strade diverse, ma la loro amicizia è molto forte e, nonostante le distanze resteranno sempre in contatto.

Jason e Felicity affronteranno un momento di crisi dovuto allo sport, perchè Jason è il quaterback, è il più popolare e da lui ci si aspetta il massimo. Felicity non riesce ad ambientarsi, ha difficoltà a farsi degli amici, vive nell'ombra di Jason e questo spesso la fa stare male. Inoltre ha problemi con una materia e decide di contattare un tutor, Darcy, il migliore. Ma è un ragazzo e questo non andrà affatto bene a Jason. Problemi su problemi che mettono il loro rapporto su un filo di rasoio.

Asher e Mya vivono insieme, tutto sembra andare bene fino a quando un giorno Asher si sente tagliato fuori da lei. Mya è molto presa dal voler aiutare i bambini e i ragazzi di strada, da tutta se stessa in quello che fa. Vuole diventare assistente sociale e riuscire ad aiutare quanti più ragazzi possibili. Una serie di incomprensioni metteranno in crisi la loro relazione, non sarà facile riuscire a capirsi. Ma l'amore che provano è molto forte.

Cameron e Hailee, anche loro stanno passando un brutto momento ed è quello che in questo romanzo mi ha fatto soffrire di più. Il fratellino di Cameron ha problemi di comportamento che i genitori non riescono a spiegare, lui sta bene solo quando è con Cameron. Il problema è la lontananza, lui sta quasi per laurearsi, mancano pochi mesi, ma la preoccupazione per Xanter è troppo grande, quindi decide di fare avanti e indietro da casa più spesso, trascurando le lezioni, il football, ma soprattutto Hailee.

Hailee è una ragazza con un carattere molto forte, eppure in questa situazione si sente sola, i dubbi cominciano a entrare sottopelle facendola stare male, perchè lei ha un buon cuore, capisce i problemi di Cameron, ma lo vede allontanarsi. Un'emergenza porta Cameron e Hailee a Rixon, da qui le cose andranno a peggiorare, riusciranno i due ragazzi a superare questo periodo di dolore?

Ho letto tutti i libri di questa serie, conosco la storia di ciascuno di loro e arrivare alla fine mi da un senso di solitudine. Mi sono affezionata ai personaggi, grazie anche all'autrice che scrive meravigliosamente bene. Anche in questo nuovo romanzo sono rimasta incollata alle pagine per scoprire cosa succede, sono tanti i colpi di scena. Mi è piaciuto moltissimo, soprattutto quello che alla fine trasmette, l'amicizia quella vera, quella in cui gli amici ci sono se sei in difficolta, che sono disposti a rinunciare a qualcosa per te. E poi c'è l'amore, indissolubile, forte, sconvolgente, quello che ti travolge come un'onda in pieno, quello che tiene legato nonostante i problemi. Ma un altro sentimento voglio sottolineare, l'amore per la famiglia di Cameron, un amore incondizionato che lo porta a fare tante rinunce per loro.

Quindi non mi resta che consigliarvelo, naturalmente dovrete prima leggere i libri precedenti. Bellissima serie. Ringrazio la casa editrice per avermi dato la possibilità di leggerlo in anteprima.