Uno spazio senza tempo di Allegra Giulia Perboni – RECENSIONE

26 Gennaio 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Uno spazio senza tempo di Allegra Giulia Perboni - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo del romanzo "Uno spazio senza tempo, in collaborazione con l'autrice Allegra Giulia Perboni - Leggete la mia recensione.

Scheda Tecnica

  • Titolo: Uno spazio senza tempo
  • Autore: Allegra Giulia Perboni
  • Data di Pubblicazione: 7 Agosto 2020
  • Genere: Narrativa Contemporanea
  • Casa Editrice: Lettere Animate
  • Pagine: 292
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

Giada è un’adolescente che comincia presto a scontrarsi e incontrarsi con la vita. La sua storia è specchio di tante altre: la famiglia che si sfalda, il bullismo, la ribellione, i tradimenti, la fuga a Londra per bruciare il passato e accendere il futuro. Giada inquieta nel suo mondo sottosopra. E poi le passioni, gli amori che travolgono e che lasciano il segno, la ricerca del proprio spazio nel mondo, i sogni da realizzare. Giada diventa grande attraverso esperienze ed errori, e scopre in sé un talento insospettabile che ha radici profonde: sarà proprio quello che la farà volare.

 

Vi dico subito che il romanzo è scandito in tre tempi, ci ritroviamo a percorrere la vita di Giada in diversi periodi. Quando Giada frequenta le scuole medie si è appena trasferita a Milano con la sua famiglia, a causa del nuovo lavoro del padre. Per lei non è stato affatto facile, ha lasciato i suoi amici, i suoi nonni e, quello che l'ha fatta soffrire di più, ha lasciato il suo migliore amico Lollo.

Adesso si ritrova in un posto nuovo a dover fare i conti con il bullismo, con un città frenetica, con i problemi a casa. Si, perchè da quel momento la sua famiglia piano piano si sfascia, il padre torna sempre tardi a casa, la madre sembra rassegnata, lei trasparente.

Così Giada ritorna a Cesenatico, dove la presenza amorevole dei nonni la conforta. Qui Giada si trova a scoprire una cosa che le piace tanto, cucinare. Coltiva la sua passione e, nel frattempo i suoi sentimenti per Lollo si fanno più intensi, si innamora. Ma lui parte per gli Stati Uniti per studiare, il nonno muore e per Giada crolla di nuovo tutto. A concludere gli eventi nefasti, il padre la costringe a studiare in un collegio esclusivo. Per lei sarà un nuovo inizio, molte cose cambieranno nella sua vita, ci saranno delusioni, conoscerà nuove persone, ma non abbandonerà mai la sua passione, cucinare.

Piano piano Giada prenderà la sua strada, si allontanerà dal volere del padre. Non sarà facile, ma lei è forte e, nonostante lo smarrimento iniziale, lei ha cercato in tutti i modi di capire quale via prendere.

Crescere non è facile, specialmente se non hai l'appoggio della famiglia, ma Giulia, nonostante le cadute riesce a rialzarsi, ad andare avanti, a migliorarsi.

Non vi dirò altro, perchè dovete assolutamente leggerlo. E' stato davvero un bel viaggio, scritto meravigliosamente bene dall'autrice, un cammino di insegnamento, perchè anche noi siamo stati adolescenti, abbiamo affrontato problemi e vissuto esperienze che a volte ci hanno fatto soffrire. E, in fondo, tutti siamo stati alla ricerca della strada da prendere, ci siamo trovati smarriti, insicuri e, a volte, fragili, ma sono esperienze e come tali costituiscono i mattoni della vita.

Ringrazio l'autrice per la copia cartacea.