Una valigia tra sogni, paure e destino di Valentina Marchetti – RECENSIONE

25 Giugno 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Una valigia tra sogni, paure e destino di Valentina Marchetti - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo del romanzo di Valentina Marchetti "Una valigia tra sogni, paure e destino", edito da Letteratura Alternativa Edizioni.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Una valigia tra sogni, paure e destino
  • Autore: Valentina Marchetti
  • Serie://
  • Data di Pubblicazione: 25 Novembre 2020
  • Genere: Narrativa Contemporanea
  • Casa Editrice: Letteratura alternativa Edizioni
  • Pagine: 166
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

“Una valigia tra sogni paure e destino” è un romanzo che in chiave moderna vuole cogliere alcuni aspetti antropologici e sociologici della vita attraverso le vicende della protagonista, una giovane donna che si racconta nei diversi anni del proprio percorso fino ad arrivare ai giorni d’oggi. Dopo un trascorso burrascoso che ha plasmato la sua esistenza, sono tanti e diversi i sentimenti contrastanti che caratterizzano la sua personalità, come i suoi ideali di libertà e il desiderio di viaggiare alla scoperta del mondo e, al contempo, l’amore per il suo paese, la voglia di volare alto e di rimanere, al tempo stesso, con i piedi per terra. La vita le insegnerà a lottare per la ricerca costante di risposte in un mondo in cui la logica sembra celarsi ai suoi occhi. Il romanzo è suddiviso in tre capitoli, l’ultimo sullo sfondo della pandemia che ha travolto il mondo e che ha toccato particolarmente il nostro periodo storico.

 

Un romanzo diverso dal solito, il viaggio della protagonista con la valigia rossa, ci racconta la sua vita negli anni, ci ritroviamo in posti diversi e ci ricorda quanto bella sia la nostra terra. Ci ritroviamo nel racconto della protagonista, perchè la sua è la vita di ognuno di noi.

In queste pagine ci sono molti argomenti, la malattia della madre, il suo lavoro, fino ad arrivare alla fine dove c'è un capitolo che parla del coronavirus "Il cigno nero", come lo chiama l'autrice, la pandemia che ha cambiato il mondo.

Queste pagine sono un cammino verso la consapevolezza, un viaggio interiore che ognuno di noi dovremmo fare. Sono pagine che ci travolgono come un onda in pieno, con tematiche molto importanti l'amore, i cambiamenti, l'amicizia, i pregiudizi, la famiglia.

"La famiglia è il nostro porto sicuro da cui partire verso ogni meta del mondo e verso cui far sempre ritorno. Sono le persone che più ci amano, nessuno vorrà il nostro bene più di loro."

Ho provate molte emozioni leggendo questo libro, ci sono stati momenti che mi è venuto il magone, altri che mi hanno fatto riflettere, è una lettura Illuminante, la definirei, e consiglio di leggerlo perchè da tanto, ve lo assicuro.