Ti cercherò ovunque tu sia di Ronald H. Balson – RECENSIONE

2 Maggio 2022 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Ti cercherò ovunque tu sia di Ronald H. Balson - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo di un romanzo che mi ha fatto emozionare tantissimo "Ti cercherò ovunque tu sia", in collaborazione con la casa editrice Garzanti.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Ti cercherò ovunque tu sia
  • Autore: Ronald H. Balson
  • Data di Pubblicazione: 17 Marzo 2022
  • Genere: Romanzo Storico
  • Casa Editrice: Garzanti
  • Pagine: 396
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Trama

Polonia, 1939. Da quando a Lublino sono attraccate le navi con la svastica, nulla è più come prima. Lo sa bene Eli che, insieme alla moglie Esther e al figlio, è stato costretto ad abbandonare la sua casa e a cucire sul cappotto la stella di David. Portare quel simbolo sul petto è una condanna, ma Eli è determinato a fare di tutto per proteggere la sua famiglia. Persino a collaborare con Max, un imprenditore nazista che gli promette la salvezza in cambio del suo lavoro. Ormai sono passati molti anni dalla guerra. Eli e suo figlio sono sfuggiti alla morte scappando negli Stati Uniti, ma non hanno dimenticato il sorriso di Esther, portata via per sempre proprio dall'uomo che aveva giurato di tenerli al sicuro. Eli non può e non vuole dimenticare quel sorriso. È la ragione che gli permette di lottare ogni giorno. Perché tutto l'orrore che ha vissuto non è riuscito a intaccare il suo senso di giustizia, e ora è arrivato il momento di dare la caccia a Max. Sa che non sarà semplice dimostrare i crimini e le bugie con cui ha ingannato non solo lui, ma anche migliaia di altri ebrei. Eppure, giorno dopo giorno, grazie alle testimonianze di altri sopravvissuti, Eli mette insieme tutto ciò che serve per istruire un processo. Ora deve solo trovare il colpevole. A qualsiasi costo.

 

Siamo nella Polonia del 1939, il periodo in cui gli ebrei hanno cominciato a portare la stella di David cucita nel cappotto.

Eli ha una moglie, Ester e un figlio, Isaak. Ha una fabbrica dove lavora, ma tutto cambia quando verranno costretti a portare il segno della diversità, perchè quel simbolo non porta nulla di buono, ma è solo una condanna. Gli ebrei non possono più lavorare, non hanno più diritti, Eli capisce che la sua famiglia è in pericolo, così decide di collaborare con un imprenditore nazista, Max. A lui vende la fabbrica e affida la sua famiglia credendo che lui sia in buona fede, ma non è così, il prezzo sarà alto, Ester.

Eli dovrà affrontare momenti veramente bui, con la paura di aver perso tutto, ma il ritrovamento del figlio fa nascere in lui la speranza. A distanza di anni Eli e suo figlio vivono negli Stati Uniti, sono riusciti a sfuggire alla morte, ma la mancanza della moglie è come un fuoco che brucia dentro. Lui non si da pace, non riesce a dimenticare il sorriso della moglie. Un giorno un nome da una scossa alla sua vita, Max, l'uomo che gli ha tolto l'amore della sua vita, adesso sarà il suo obiettivo, cercarlo per avere giustizia.

Un romanzo storico raccontato in tempi diversi, una storia che ci riporta all'orrore dell'olocausto, che ci fa rivivere situazioni molto tristi e crudi del passato.

Il racconto dell'autore ci fa vivere momenti di dolore ma anche di speranza, di un uomo da ammirare per la sua forza e per il suo coraggio. Non è mai facile leggere di questo periodo perchè è una sofferenza, ma è un bene parlarne per non dimenticare mai e non ripetere gli stessi errori del passato.

Una storia d'amore che va oltre la guerra, una storia di sopravvivenza e di speranza. lo consiglio.

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: