Storia di chi Ama Sottovoce di Elisa Venticinque – RECENSIONE

14 Novembre 2019 0 Di Rosalba
Book Cover: Storia di chi Ama Sottovoce di Elisa Venticinque - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi la nostra Giulia ci parla del romanzo di Elisa Venticinque “Storia di chi ama sottovoce", una storia intensa e delicata – Vediamo cosa ne pensa.

 

Innamorarsi del proprio migliore amico? È capitato a molti. Le cose si complicano se tu ti chiami Edoardo e lui Matteo. Edoardo ha 18 anni, una famiglia che cammina sul filo del rasoio di cui tenere insieme i pezzi e un segreto che gli lacera l’anima. Vorrebbe sparire, togliersi dalla mente tutte quelle volte in cui ha sognato di prendere il bel viso del suo amico di sempre per schioccargli un bacio, ma non può. Vorrebbe urlarlo al mondo intero, ma quanto può essere confortevole il silenzio? Proprio quando la decisione sembra essere stata presa, nella vita di Edoardo un grande ritorno porta scompiglio: è Sofia, la sua ex ragazza, quella che pensava di aver dimenticato. Tra momenti pieni di tensione e rivelazioni scomode, Edoardo si troverà al centro di una scelta che non credeva minimamente possibile: fa più paura rischiare o fare un passo indietro? Una storia che parla d’amore perché non saprebbe fare altrimenti e di quanto possa essere spaventoso ammettere chi siamo davvero.

 

 

 

Cosa possiamo dire di questo libro? E' così bello che quando lo finisci rimani senza parole, vorresti scrivere una recensione, che è anche il tuo "lavoro" ma non sai come farlo perchè non vuoi spoilerare troppo, ma allo stesso tempo non vuoi sminuire il libro.

Appena l'autrice mi ha contattata e ho letto la trama mi sono detta "Deve essere mio, lo devo leggere" e così è stato, mi aveva colpito per due motivi

1) Amo i romance

2) Questo libro parlava di una storia d'amore che, sì è stata vista migliaia di volte nei libri, ma raramente era tra due ragazzi, un argomento che spesso è tabù, vuoi per evitare commenti, per quest'idea sbagliata che i libri sul mondo LGBT vendono poco o per altri motivi, volevo qualcosa di diverso, perciò ho iniziato a leggerlo

Il protagonista di questo libro è Edoardo, un ragazzo timido che per paura di far soffrire le persone a cui tiene si tiene tutto dentro, a peggiorare la situazione ci sono due segreti, entrambi inconfessabili, se venissero fuori potrebbero rovinare la sua vita, quella della madre e della sorella più piccola, Alice.

Uno di questi è che è follemente innamorato di Matteo, il suo migliore amico, sono nati lo stesso giorno, nello stesso ospedale e da allora non si sono mai più lasciati.

Edoardo vorrebbe dirgli che è innamorato di lui, ma non lo fa per paura di perdere la sua ancora, l'unica persona che gli è sempre rimasta accanto, l'unico che l'ha capito, l'unico che lo proteggeva inconsapevolmente dal secondo segreto, di cui era a conoscenza solo la famiglia di Edoardo e la madre di Matteo, il padre era un alcolista violento.

Picchiava lui e la madre, li molestava, li insultava e spesso era talmente ubriaco da non ricordarsi nemmeno di avere una figlia, o un figlio. Vivevano tutti nella paura di farlo arrabbiare, delle botte, del fatto che questa storia uscisse fuori, almeno fino ad un avvenimento specifico che porterà Edoardo allo scoppio e alla ribellione contro il padre, senza preoccuparsi delle conseguenze, con l'unico obiettivo di salvare la madre, ma soprattutto la sorella che non merita di vivere una vita come la sua, non a cinque anni, così si ribella e da quì parte la vera storia.

Perchè Edoardo adesso si sente più libero, la madre sorride di nuovo, la sorella non sta ferma un attimo, Matteo è sempre accanto a lui, va tutto benissimo ma si sa che basta un battito di ciglia perchè tutto cambi, infatti Edoardo ha ancora un segreto che non può dire a nessuno, c'è Elena la fidanzata di Matteo che sembra aver capito il suo segreto e fa di tutto per allontanarlo da Matteo, e c'è Sofia l'ex ragazza di Edoardo, sparita nel nulla due anni prima, senza una spiegazione, la sera prima c'era e il mattino dopo era sparita.

So cosa state pensando, questo libro sarà un minestrone, perchè dovrei comprarlo?

Perchè questo libro è tutto tranne che un minestrone, sì ci sono molti argomenti forti, e anch'io ho pensato "ecco che arriva il minestrone" ma così non è stato perchè l'autrice è riuscita a mischiare il tutto in un modo incredibile, non troverete pezzi di verdure nel minestrone, ma una bella vellutata che vi terrà a galla a volte e altre vi farà affondare, per poi tornare a galla un attimo dopo.

Perchè questo libro è amore, amicizia, gioia, felicità, ma è anche rabbia, dolore, odio, tristezza, lacrime che non ne vogliono sapere di fermarsi, rinascita, cadute.

Perchè questo libro è un inno all'amore in tutte le sue forme, in tutti i suoi modi, è un inno a non lasciarsi mai andare, a cadere ma rialzarsi sempre a volte con qualcuno, a volte da soli.

Questo libro è dolore, ma è anche tanta gioia.

 

 

Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: