Sotto…sotto…è ancora amore di Lady B. – RECENSIONE

26 Novembre 2019 0 Di Rosalba
Book Cover: Sotto...sotto...è ancora amore di Lady B. - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, mi trovo davanti un romanzo da cui non sono riuscita a staccarmi - Sin da subito mi ha catturato la semplicità della scrittura, fluida e scorrevole, con all'interno una storia che entra subito dentro -  Leggete la mia recensione.

 

Maddy è una donna quarantenne vedova e con una figlia ormai maggiorenne. Attualmente vive in Italia con il suo meraviglioso Pit Bull e la sua amica Niky, mentre la figlia si è trasferita a New York.
Dopo tre lunghi anni passati a fare il vegetale tra il divano ed il letto è arrivato il momento di tornare a vivere. Deve ricostruire la sua vita da zero perché per vent' anni ha condiviso ogni secondo della sua vita con Luca, in perfetta simbiosi e non crede di essere in grado di vivere da sola. L’unica cosa che l’ha tenuta in vita è stata sua figlia altrimenti avrebbe raggiunto suo marito in cielo. La mancanza della figlia è forte così decide di mettersi in gioco...in una metropoli dall’altra parte del Mondo. A New York l’aspetta forse l’amore? Chi ha detto che si può amare una sola volta nella vita! Logan è un single che pensa solo al lavoro e non sta cercando l'amore...ma quando gli cade dritto fra le braccia è colpo di fulmine. Il destino non è scritto, ma è nelle tue mani e lo puoi assecondare o sfidare…

Non è il solito romanzo d'amore, ma un viaggio nell'anima di una donna matura che ha deciso di prendere in mano la sua vita ormai al capolinea per ricostruirla dall'inizio. Una meravigliosa avventura che si snoda attraverso luoghi reali e sconosciuti di una delle città più belle al mondo arricchita da incomprensioni linguistiche e gaffes.

 

 

Maddy  ha alle spalle una storia triste. Rimasta vedova giovane, ora quarantenne con una figlia che è già maggiorenne, vive ancora con attacchi di panico non avendo superato la morte prematura del marito. Lui era la sua anima gemella, il suo tutto, l'amore della sua vita. Ritrovarsi sola all'improvviso è qualcosa che non è riuscita a gestire e sta cercando di andare avanti, ricostruirsi pezzo dopo pezzo. Olivia, la figlia, vive a New York e da un po' di tempo preme per far sì che la madre la raggiunga. Un bel giorno Maddy  decide di andare a trovare la figlia. Appena atterrata a New York, mentre cammina per raggiungere Olivia, si scontra con un uomo che lei definisce simpaticamente Hulk, dall'altezza e dal fatto che è muscoloso, sporcandogli la camicia di te.  

Maddy è una donna bassina coi capelli ricci e rossi, ha un carattere schietto è sincero e quando i suoi occhi incontrano quelli di Logan è come se avesse sentito una scossa dentro. Logan, dal canto suo, deluso dalla vita sentimentale, è un single incallito, ma quello scontro con Maddy  gli causa un qualcosa dentro che lo spinge a invitarla a cena.

Maddy e Logan cominciano ad uscire insieme, lei, però, parla subito chiara, le racconta quello che è successo nella sua vita e, in una situazione particolare, gli dice che ama ancora suo marito.

“Amo ancora mio marito e non ho motivo per togliere il simbolo del nostro amore eterno. Lo amerò fino a che vivo e sarà sempre nel mio cuore. Sono ancora viva solo perché Olivia è già orfana di un genitore e sarei egoista se la privassi anche di me. Io sono morta con Luca. Quella che vedi è un'altra me. Sto ricostruendo da capo la mia vita, ma lui sarà sempre presente…”

Il romanzo mi ha colpito dritta al cuore, specie con queste frasi bellissime, dove l'amore sembra si possa toccare. Quello che nascerà tra i due protagonisti  sarà qualcosa di molto bello e il comportamento di Logan, un vero gentiluomo, lascia senza parole, specie per quello che dice a Maddy.

Vi consiglio di leggerlo, è una storia bellissima che va dritta tra gli Indimenticabili, perché l'amore contenuto in questo romanzo è veramente qualcosa che va oltre ogni dire.

Ma vi lascio con una domanda: “Si può amare più di una persona nella vita? O meglio: “Possiamo avere più di un anima gemella?”

Grazie Barbara per la per la collaborazione, grazie per avermi regalato il tuo romanzo, ma soprattutto grazie perché hai riempito il mio cuore di tantissime emozioni.