Questo pazzo pazzo amore di Sophie Cousens – RECENSIONE

3 Giugno 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Questo pazzo pazzo amore di Sophie Cousens - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi la nostra Barbara ci parla del romanzo di Sophie Cousens "Questo pazzo pazzo amore", per il review party organizzato dal blog Tre gatte tra i libri, in collaborazione con la casa editrice Newton Compton Editori.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Questo pazzo pazzo amore 
  • Autore: Sophie Cousens
  • Serie://
  • Data di Pubblicazione: 27 Maggio 2021
  • Genere: Romanzo Rosa
  • Casa Editrice: Newton Compton Editori
  • Pagine: 384
  • Prezzo: € 9,90
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Trama

Quante possibilità ci sono di incontrare l'anima gemella? Quinn e Minnie sono nati insieme, ma non potrebbero essere più diversi. Dopo trent'anni adesso stanno per incontrarsi di nuovo... Minnie Cooper sa con certezza due cose: che il suo compleanno, che cade il primo giorno dell'anno, è sfortunato; e che la causa di tutto è Quinn Hamilton, che non ha mai incontrato. Le loro madri li hanno partoriti nello stesso ospedale subito dopo la mezzanotte dell'ultimo giorno dell'anno, ma Quinn è comparso su tutti i giornali per essere stato il primo bambino nato a Londra nel 1990 e a lui è andato il tradizionale premio in denaro. Come se non bastasse, ha ottenuto anche il nome destinato a Minnie. Quando lei si imbatte casualmente in Quinn a una festa di Capodanno, si convince più che mai che la fortuna abbia continuato a favorirlo: lui è diventato un affascinante imprenditore di successo, mentre lei sta seriamente rischiando di finire sul lastrico e perdere tutto ciò che ha. Ma se Quinn e Minnie appartengono a mondi tanto diversi, perché continuano a incappare l'uno nell'altra? E perché ogni volta sentono quella irresistibile attrazione, come se una misteriosa forza unisse i loro destini?

 

Romance? No. Romanzo rosa per sole donne? No. È un libro che parla di diversi tipi d’amore che possono manifestarsi in modi e tempi diversi.

La protagonista è Minnie, una ragazza di trent’anni perseguitata dalla jella perché nata per seconda il primo di Gennaio a cui hanno rubato il nome e il premio per il primo nato degli anni ’90. Cresciuta con la convinzione che il nome a lei destinato, Quinn, le avrebbe portato fortuna, denaro e salute, nutre un forte rancore nei confronti del ragazzo che ora porta quel nome.

                                         “Sei nata sfortunata, bimba mia.”

La sfortuna che la perseguita è solo causa di quei pochi minuti in cui nacque per seconda e nulla potrà mai andare per il verso giusto perché tutto le è stato portato via in quel momento. Minnie non festeggia mai il suo compleanno perché le accade sempre qualche cosa di brutto, di conseguenza non è quasi mai uscita per il Capodanno. Ma il 2020 sarà per lei l’inizio di qualcosa di speciale ed inaspettato. Finalmente avrà l’occasione di far pace con sé stessa e continuare la sua vita più serena, grazie anche all’incontro con Quinn, la sua spina nel fianco. Loro vengono da due mondi diversi ma si sosterranno a vicenda perché alla fine le loro storie sono simili.

I personaggi di contorno affrontano anche loro esperienze d’amore, partendo dalla mamma e dal papà di Minnie che con i loro modi non convenzionali di dimostrare amore per la persona scelta per la vita ci insegnano ad avere pazienza.  Greg, il fidanzato di Minnie che l’ama nonostante le sue paranoie. Laila, la sua migliore amica che sacrifica i suoi sogni per aiutala nella sua attività di beneficenza. Tutti hanno un ruolo ben preciso e ciascuno ha qualche cosa da insegnare, anche da perdonare.

“La vita è cambiamento. Se non cambia niente, non è vivere.”

Lettura molto leggera e piacevole (attenzione ai refusi). La narrazione è scorrevole e non lascia mai al lettore un attimo di pausa, succede sempre qualchecosa, a volte anche cose al limite della realtà. Le similitudini usate sono particolari e ben pensate. La presenza di salti temporali non è difficile da seguire ma non è fondamentale per la narrazione, alimenta solo la curiosità per il finale. I vari intrecci delle storie mi è piaciuto molto ed ho apprezzato la ricerca di nuovi stili di scrittura. Una bella lettura alla scoperta di alcune sfaccettature dell’amore e dei molteplici modi per esprimerlo. Consigliato a tutti, anche agli uomini che possono imparare a capire un po' meglio la mente delle donne.

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: