Prometto che ti darò il mondo di Giulia Lamarca – RECENSIONE

15 Febbraio 2022 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Prometto che ti darò il mondo di Giulia Lamarca - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi porto la recensione di una biografia "Prometto che ti darò il mondo" di Giulia Lamarca, in collaborazione con la casa editrice DeA.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Prometto che ti darò il mondo
  • Autore: Giulia Lamarca
  • Data di Pubblicazione: 7 Settembre 2021
  • Genere: Biografia
  • Casa Editrice: DeA
  • Pagine: 322
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Trama

Attraverso il racconto dei suoi viaggi, Giulia Lamarca ripercorre la sua storia drammatica quanto straordinaria: una storia che parla di disabilità, ma soprattutto di amore, di perseveranza e di libertà. Una testimonianza che resta attaccata alla pelle. Un’autrice capace di portarci lontano con la sua voglia di vivere e di non arrendersi mai.

Giulia ha diciannove anni e davanti a sé una storia ancora tutta da scrivere e riempire di colori ed esperienze. Poi un motorino, una curva presa male in un pomeriggio qualunque, e la realtà che conosceva viene cancellata di colpo. Davanti a lei si apre un’altra vita, che include una nuova compagna di viaggio: una carrozzina. Nel corso di nove lunghi mesi in ospedale, Giulia deve imparare a guardare il mondo da un nuovo punto di vista, a muoversi, a sentirsi se stessa. Dall’ospedale, però, porta con sé anche l’incontro con Andrea, un giovane tirocinante fisioterapista che riesce a conquistarla con la sua tenacia e la sua dolcezza. Un giorno, lui le fa una proposta “folle”: partire insieme per l’Australia. E, quasi per scherzo, lei accetta. Senza sapere che quell’aereo lo prenderanno davvero, che il loro amore diventerà sempre più grande e che non si fermeranno più. Quel viaggio sarà l’occasione per cambiare prospettiva, mettersi alla prova, conoscersi meglio e comprendere, infine, che i limiti sono innanzitutto dentro di noi. Viaggio dopo viaggio, impresa dopo impresa, Giulia si ritrova a scalare il Machu Picchu, a salire sulla Muraglia cinese, a contemplare la fioritura dei ciliegi in Giappone... E inizia a comprendere non solo che, carrozzina o no, può andare alla conquista del mondo, ma che può spendersi in prima persona per l’inclusione – e trasmettere forza agli altri. Con la sua grinta e allegria, Giulia rappresenta per tutti noi una chiamata a uscire dalla nostra zona di comfort e a misurarci con le nostre paure e i nostri sogni “impossibili”: è questa l’unica via per avere davvero la vita che vogliamo. Con la sua complessità, le sue contraddizioni e tutta la sua bellezza.

 

Giulia ha 19 anni e una vita davanti a se da costruire giorno dopo giorno, ma un incidente le cambia la vita per sempre. La carrozzina farà parte della sua vita, non avrà più modo di correre, saltare e sentirsi libera. A volte, però le cose non succedono a caso, Giulia è una ragazza tosta, allegra, con una fonte di energia straordinaria, e questo suo essere esuberante la porta a lottare per se stessa e per gli altri.

Sono stati mesi difficili in ospedale, è stata provata sia fisicamente che mentalmente, eppure il suo animo di andare avanti e vivere una vita normale è stato più forte.

In ospedale conosce Andrea, tirocinante fisioterapista, che l'ha guardata come una ragazza normale, non come una disabile. Si è preso cura di lei giorno dopo giorno, i loro cuori piano piano si avvicinano e un sentimento forte si fa strada. 

Una proposta da parte di Andrea è l'inizio di una serie di viaggi che porteranno i giovani a girare il mondo.

Giulia è una travel blogger e con i suoi viaggi dimostra che la carrozzina non è un limite. Accompagnata sempre dal suo amato Andrea, Giulia ci racconta a cuore aperto le sue avventure, lottando ormai da anni, per rivendicare i diritti delle persone disabili. 

"Qualcuno doveva dire al mondo: "Sai, una ragazza in carrozina una volta l'ha fatto". Se qualcuno lo fa, si crea un precedente. E io volevo essere quel precedente."

E' stato come una chiacchierare con Giulia, lei ci racconta tutto con schiettezza, facendoci percepire le sue sensazioni, a tratti il suo dolore. I dubbi di rendere Andrea limitato nel fare le cose la fa soffrire, ma l'amore può tutto e questi ragazzi ce lo dimostrano sicuramente.

Seguo Giulia già da un pò e ogni volta che la vedo sorridere mi trasmette tanta positività, ammiro molto la sua tenacia e la sua forza, ma soprattutto ammiro il suo donare agli altri. Sicuramente questo libro sarà di aiuto a tante persone, chiunque lo leggerà riuscirà a trarre un messaggio di speranza.

"Siamo davvero la somma di tutti i luoghi che abbiamo visto e di tutte le persone che abbiamo incontrato."

 

 

Pubblicato:
Editors:
Genres:
Tags: