Prigioniera del tempo di Laura Gay – Review Party – RECENSIONE

10 Febbraio 2022 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Prigioniera del tempo di Laura Gay - Review Party - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi il blog partecipa al Reviw Party del romanzo di Laura Gay "Prigioniera del tempo", in collaborazione con la casa editrice More Stories. Lo ha letto per noi Elisa, leggete la sua recensione.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Prigioniera del tempo
  • Autore: Laura Gay
  • Serie://
  • Data di Pubblicazione: 15 Gennaio 2022
  • Genere: Romance 
  • Casa Editrice: More Stories
  • Pagine: 280
  • Prezzo: € 2,99 eBook - Cartaceo € 11,99
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Trama

Un viaggio nel tempo e una ragazza contesa da due uomini. Un triangolo amoroso che si consuma alla corte dei Borgia, tra intrighi, passioni e segreti.

Elisa è una studentessa liceale con tutti i normali problemi delle ragazze della sua età: la famiglia, i ragazzi, la scuola. Ma un giorno si ritrova catapultata in un’altra epoca, la Roma dei Borgia, e deve imparare a sopravvivere in un mondo completamente diverso dal suo. Mentre cerca disperatamente un modo per fare ritorno nel suo tempo, due giovani si contendono il suo amore: l’affascinante e crudele Cesare Borgia e l’onesto e leale Cristiano. Il primo è disposto a uccidere pur di possederla, il secondo darebbe la vita per lei. In un crescendo di colpi di scena, Elisa dovrà decidere a chi affidare il proprio cuore. E non sarà una scelta facile.

 

Bentrovati lettrici e lettori,

oggi voglio parlarvi del nuovo romanzo di Laura Gay "Prigioniera del tempo".

E' la storia di Elisa, una giovane che, per "scappare" dal tradimento del suo ragazzo e da una giornata "storta", decide di saltare l'ultima ora di lezione per rifugiarsi in un castello sulle colline romane, unico luogo che le ha sempre ridonato la pace interiore. Sta ammirando la capitale dall'alto, quando il suo sguardo viene attirato da una fenditura nelle mura. Incuriosita si avvicina e, un tantino timorosa ma al contempo desiderosa di scoprirne di più, si intrufola nell'apertura ignara di ciò che le riserverà il suo gesto.

All'improvviso si ritrova nell'anno 1496, in una Roma dominata dalla potente famiglia dei Borgia. Dovrà quindi affrontare un'esistenza completamente diversa da quella vissuta fino a quel momento, il tutto reso ancora più difficile da intrighi di corte che la vedono protagonista  e che la porteranno a compiere scelte difficili.

Unico suo scopo è quello di tornare a casa, nella sua epoca, ma vi riuscirà consapevole di dover lasciare il ragazzo di cui si è follemente innamorata?

La trama fin da subito mi ha incuriosita e devo dire che la narrazione semplice e scorrevole ha reso la lettura molto piacevole. I primi capitoli li ho "divorati" e in poco tempo ho raggiunto la metà del romanzo. Intrighi, battibecchi e incomprensioni sono stati come una calamita.

La seconda parte invece l'ho trovata un po' meno interessante anche se comunque degna di nota.

L'autrice ha preferito incentrare il racconto soprattutto sugli avvenimenti soffermandosi poco su usi e costumi del tempo, cosa che invece mi sarei aspettata di leggere data la particolarità della storia.

Dal punto di vista del lessico ho notato che Laura non sempre ha adottato un linguaggio proprio di quell'epoca, scegliendo invece una terminologia più moderna che a volte stona con l'insieme.

Quello che però mi è più balzato all'occhio sono le diverse imprecisioni narrative che, a mio parere, con una rilettura più attenta potevano essere evitate.

Nel complesso mi sento comunque di consigliare questo romanzo proprio perché differente dai romanzi rosa letti fino ad ora e con quel pizzico di originalità che lo caratterizza.

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: