Preventorio 108 di Alfonso Rotunno – RECENSIONE

30 Marzo 2022 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Preventorio 108 di Alfonso Rotunno - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo del romanzo di Alfonso Rotunno "Preventorio 108", edito dalla casa editrice Planet Book.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Preventorio 108
  • Autore: Alfonso Rotunno
  • Data di Pubblicazione: 21 Ottobre 2020
  • Genere: Thriller Psicologico
  • Casa Editrice: Planet Book 
  • Pagine: 390
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Trama

Dopo anni di abbandono, il preventorio di Aigües, in Spagna, è stato acquistato e riformato per creare un complesso alberghiero. Diciotto persone ricevono un invito per prendere parte all'inaugurazione dello sfarzoso stabilimento balneare: un soggiorno di cinque giorni in mezza pensione. Dopo un primo impatto di idillio, relax e reciproca conoscenza, il secondo giorno vedrà un risveglio fin da subito tormentato. I diciotto si ritroveranno imprigionati al buio, senza elettricità, cibo e acqua. Al panico e allo sgomento iniziale, seguiranno le prime congetture. Solo allora un proiettore si attiverà nel cineforum e i malcapitati faranno la conoscenza del misterioso anfitrione che li ha riuniti, un tale di nome Harshad, e da quel momento gli ospiti cominceranno a indagare, setacciare corridoi e stanze, cercare una via di fuga, ed emergeranno i primi legami e collegamenti tra loro. Capiranno sempre più che non sono ospiti, ma vittime di una persona che conosce anche le sfaccettature dell'animo delle sue prede, come se le avesse vigilate per anni.

 

Capirete sicuramente che sono completamente uscita fuori dalla mia confort-zone leggendo questo thriller psicologico che mi ha tenuta veramente col fiato sospeso. Non è il mio genere ma ogni tanto ci vuole e sono felice di averlo letto.

Il preventorio si trova in Spagna e, dopo anni di abbandono, qualcuno lo ha acquistato trasformandolo in un complesso alberghiero. Per l'inaugurazione vengono invitate diciotto persone che capiranno, sin dal secondo giorno, di essere prigionieri, senza luce, acqua e cibo. Cercheranno una via di fuga, ricercando nelle varie stanze e nei corridoi un'uscita che possa trarli in salvo.

Ma cosa accomuna queste persone? Si capirà che tra loro c'è un collegamento e che colui che li tiene prigionieri li conosce molto bene, troppo. Il rapitore chiede alle vittime di attraversare delle passioni per redimersi dai peccati e trovare le risposte nel proprio corpo.

Un thriller complesso, ricco di colpi di scena, con una scrittura ricercata e a volte complessa che mi ha creato un pò di difficoltà. Nonostante questo la storia mi ha presa e la curiosità di capire innanzitutto perchè il numero 108 e cosa vuole il rapitore mi ha sopraffatta.

Ci ho messo un pò di giorni per leggerlo perchè i tanti personaggi richiedono l'impegno di un'attenzione particolare per non confondersi e poi ci sono i salti temporali da seguire. Nel complesso ritengo che l'autore abbia fatto un buon lavoro, si vede che dietro c'è una ricerca.

Per chi ama i thriller è veramente un buon romanzo, curato e con all'interno citazioni letterarie che mi sono piaciute molto.

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: