Nemesi di Davide Ballocco – SEGNALAZIONE

2 Giugno 2020 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Nemesi di Davide Ballocco - SEGNALAZIONE

Carissimi Book Lovers, vi segnalo con piacere il romanzo di Davide Ballocco "Nemesi" - Scopriamo di cosa si tratta...

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Nemesi
  • Autore: Davide Ballocco
  • Data di Pubblicazione: 14 Maggio 2020
  • Genere: Thriller soprannaturale
  • Editore: Self Publishing
  • Pagine: 366
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

Ricordi bene quella volta che la morte ti ha guardato.

I suoi occhi spietati si sono posati su di te ma all'ultimo istante il suo sguardo è passato oltre, cercando e trovando un’altra vittima. Un secondo in più o in meno sullo svolgersi degli eventi e ora non saresti qui a leggere. Perché sei stato risparmiato? Cos'è successo veramente?

Altri non hanno avuto modo di porsi queste domande. Azioni disastrose inconsapevoli, decisioni catastrofiche irrimediabili, passi sbagliati nel momento peggiore in cui potessero essere mossi. Perché qualcuno ha pagato con la vita il prezzo del caso e ad altri è stato condonato il debito? …Era davvero solo un caso?

Tra queste pagine vive un ragazzo che ha la risposta, ma non la vuole. La vita di Romeo, trascorsa come un moderno artista vagabondo, è stata marchiata da Sogni bizzarri, tanto più incomprensibili perché condivisi con il suo gemello, Igor. Da sempre legati indissolubilmente dai loro cromosomi e da quegli strani Sogni, certi che siano un riflesso del loro comune destino in attesa di compimento.

Il momento è arrivato, ma Romeo non immaginava che quel destino sarebbe stato così travolgente. Così inimmaginabile. Così tremendo. Cambierà quello che credeva reale e lo spingerà alla ricerca di una verità che nessuno detiene. E perché Igor se n’è andato, proprio ora che avrebbe bisogno di lui come mai prima d’ora?

Ora vorrebbe dimenticare, ma non può. È tardi, il grande meccanismo che governa i destini dei mortali si è messo in moto e Romeo ha scoperto di essere un ingranaggio fondamentale di quel complesso e misterioso macchinario. Dovrà impararne in fretta il funzionamento, il tempo è breve e qualcuno gli sta già dando la caccia, disseminando di atroci omicidi il suo inseguimento. Ora si corre, si fa sul serio, è finito il tempo dell’inconsapevolezza. Ora si vive o si muore, si salva la vita o si permette la morte.

 

Estratto

“Cosa sei?” Chiese.
Senza aspettare una risposta che comunque non sarebbe venuta si rispose da solo “Sei niente. E sai cosa sono io?” Questa volta la pausa fu più lunga, catturò lo sguardo del pezzente fissandolo da un palmo di distanza per dieci, infiniti secondi. Dieci secondi durante i quali il miserabile perse l’uso della ragione. Dieci secondi in cui visse migliaia di anni, sospeso in un nero senza spazio né tempo, perduto nella negazione stessa dell’esistenza. Vide in quelle pupille sofferenze e morti cosmiche, vide dolore eterno, vide il male nella sua sostanziale purezza. Così apparve quello sguardo alla sua mente che in quell'istante cedette, spezzata con la velocità di un osso frantumato da un proiettile, nel tentativo di comprensione di un frammento d’eternità.
“Ecco cosa sono.”

 

Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: