Morire ti fa bella di Stefania Crepaldi – RECENSIONE

Morire ti fa bella di Stefania Crepaldi – RECENSIONE

22 Giugno 2023 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Morire ti fa bella di Stefania Crepaldi - RECENSIONE

Carissimi Book lovers, oggi vi parlo del bellissimo romanzo di Stefania Crepaldi "Morire ti fa bella", in collaborazione con la casa editrice Salani.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Morire ti fa bella
  • Autore: Stefania Crepaldi
  • Data di Pubblicazione: 13 Giugno 2023
  • Genere: Giallo
  • Casa Editrice: Salani Editore
  • Pagine: 272
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Trama

Esiste il lavoro dei sogni, e poi esiste il lavoro che il destino decide per te. Fortunata vorrebbe fare la pasticciera e, quando può, si rifugia nel laboratorio di Mario, un amico che le insegna l’arte dei dolci. Suo padre Emilio, però, è il titolare di un’agenzia di pompe funebri, e per mandarla avanti ha bisogno di lei, del suo talento nella preparazione dei defunti. Sempre a contatto con la morte, di cui si prende cura nel migliore dei modi, Fortunata insegue la vita e non chiede altro che essere libera di scegliere il proprio futuro. Ma cosa succede quando il destino si mette di traverso? Il rampollo di una dinastia di gioiellieri precipita da un palazzo veneziano. Un suicidio, o forse un tragico incidente. Il colonnello della guardia di finanza Dante Braghin ha più di un dubbio e chiede a Fortunata di esaminare il cadavere: il suo occhio sa notare dettagli che potrebbero sfuggire anche al miglior anatomopatologo. Suo malgrado, la ragazza verrà così coinvolta in un’indagine pericolosa, quando l’unica cosa che vorrebbe è creare torte e portare dolcezza nella vita delle persone. Sullo sfondo suggestivo della laguna di Chioggia e delle calli affollate di Venezia, Stefania Crepaldi costruisce una storia di straordinaria freschezza, che unisce i toni del giallo a quelli del black humour, dando vita a una serie di personaggi difficili da dimenticare.

 

Ecco un romanzo da leggere questa estate, lo consiglio subito, prima di parlarvene, perchè è fresco, frizzante e con un tocco di mistero. Infatti la nostra protagonista, Fortunata Tiozzo Pizzegamorti si ritrova ad essere anche un'investigatrice.

Ma andiamo all'inizio della storia. Fortunata ama fare dolci, il suo sogno è diventare una pasticcera, il suo amico Mario le insegna l'arte di fare dolci. Ma il padre ha un'agenzia di pompe funebri e vuole l'aiuto di Fortunata, ne ha bisogno. Lei si è sempre presa cura dei morti, li trucca, eppure vorrebbe poter scegliere nella vita.

Un giorno la morte di un rampollo di una dinastia di gioiellieri precipita da un palazzo, ma non si sa se per suicidio o per omicidio. Fortunata viene contattata dal colonnello della guardia di finanza per esaminarne il corpo e riuscire a vedere cose che lui non vede. Comincia così un'indagine che coinvolge la ragazza, mettendola anche in pericolo.

Ed ecco che esce fuori un romanzo coi fiocchi, una storia scritta con grande bravura dove la protagonista nella sua imperfezione cattura il lettore. Un eccellente cozy crime ricco di colpi di scena e un'ambientazione splendida tra Chioggia e Venezia, descritte accuratamente, tanto da sembrare di vederle. Quindi non posso che consigliarvelo assolutamente, preparate un bel bicchiere di vino e rilassatevi, Fortunata vi terrà impegnati. 

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: