Le macchinazioni di Baret Magarian – RECENSIONE

6 Marzo 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Le macchinazioni di Baret Magarian - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo di un romanzo che mi ha colpita molto "Le macchinazioni" di Baret Magarian, in collaborazione con la casa editrice Ensemble.

 

Sinossi

  • Titolo: Le macchinazioni
  • Autore: Baret Magarian
  • Serie://
  • Data di Pubblicazione: 19 Febbraio 2020
  • Genere: Narrativa
  • Casa Editrice: Ensemble
  • Pagine: 571
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

«Le macchinazioni è un risultato brillante. Il romanzo è estremamente originale, ambizioso e “compiuto”... Magarian usa la fiction per porre alcune delle domande più grandi e complesse sulla vita. Come si vive, con il passare del tempo, la caducità delle cose? I nostri desideri possono mai essere soddisfatti? Come si può vivere una vita completa e significativa? Come tutti i migliori scrittori e pensatori, Magarian sa che non si può dipingere un ritratto accurato del mondo senza riconoscere la sua assurdità essenziale e disperata... Le macchinazioni punta in alto, senza fronzoli, alla ricerca della compagnia dei moderni maestri europei». Jonathan Coe.

Una storia sui miti della celebrità, sul potere di internet e sulle mistificazioni che fondono e confondono verità e leggenda. Magarian ci porta in un mondo che ha abbandonato il realismo e ci guida in un viaggio pieno di pathos, umorismo e bellezza sovversiva, dando vita a un’opera selvaggiamente inventiva, con un cast di personaggi abbaglianti e grotteschi. "Le macchinazioni" è un romanzo che riflette i nostri tempi tumultuosi, capace di mescolare satira, amore e meditazione su sesso e identità.

 

Ci troviamo di fronte un romanzo particolare, un libro visionario ma molto realistico, una storia che ci porta in un mondo pieno di personaggi dove è impossibile non riflettere sulla società di oggi.

Oscar e Daniel, due personaggi molto diversi ma legati da situazioni imprevedibili. 

Oscar è un pittore fallito che diventa un modello, sfruttando la sua bellezza per riuscire a realizzarsi. Daniel è uno scrittore, il suo sogno è quello di scrivere un romanzo, uno di quelli che fa strada, che fa parlare di se. Decide così di scrivere di Oscar, assicurandogli di farlo diventare famoso grazie al suo libro. Quello che non si aspettano è che la storia raccontata nel romanzo si avvera, tutto quello che scrive Daniel diventa realtà. Quindi Oscar diventa una celebrità.

Tutti aspettano che lui parli, la folla è lì per lui, Oscar, attendono le sue parole come fosse un profeta, ha carisma, cattura le persone con i suoi discorsi, dà speranza.

"Mi piacerebbe offrire qualche riflessione su come vivere, su come tutti potremmo vivere in modo creativo, bello, pieno, con gli occhi esperti, i sensi che ribollono, le nervature in fiamme."

Ci sono anche tantissimi personaggi che arricchiscono il romanzo e le vicende ci trascineranno in una serie di situazioni particolari, tra fantasia e realtà.

Attraverso queste pagine l'autore ci mette di fronte a quella che è la realtà di oggi, una vita in cui i social hanno preso il sopravvento, in cui con un clic otteniamo tutto. Ci porta ad aprire gli occhi sulla non-vita che viviamo tutti i giorni, fomentando le amicizie virtuali, allontanandoci dal vero senso della vita. L'autore ci fa capire quante "macchinazioni" ci impediscono di vivere la vita al massimo, di goderci la famiglia, di essere noi stessi, calando quella maschera che inevitabilmente si porta dietro gli schermi.

Questo romanzo è un vortice di luce, ci attira tra le righe portandoci ineluttabilmente a riflettere, è un'analisi sulla società di oggi, su quello che pensiamo ci offre, ma che in realtà ci toglie. Troveremo però anche la strada per uscire dalle macchinazioni che ci rendono schiavi, l'amore, è quella la chiave, l'amicizia, il desiderio di libertà.

E' un libro che consiglio assolutamente di leggere, un romanzo che sicuramente farà strada.

 

 


 

Pubblicato:
Editors:
Genres:
Tags: