Le Cronache dell’Awad di Elena Mora – RECENSIONE

24 Novembre 2019 0 Di Rosalba
Book Cover: Le Cronache dell'Awad di Elena Mora - RECENSIONE
Parte di Narrativa per Ragazzi series:
  • Le Cronache dell'Awad di Elena Mora - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, il romanzo di cui vi parlo oggi e “Le cronache dell’Awad” di  Elena Mora - Il libro per me è stata una scoperta, incuriosita dal fatto che l'autrice ha 11 anni, ha vinto tantissimi premi e, attirata anche dalla trama, ho deciso di leggerlo – Ringrazio l’autrice e la casa editrice per questa  collaborazione  - Venite con me nel mondo dell’Awad.

 

Quattro ragazzi con dei legami familiari con un mondo magico denominato Awad vengono chiamati per mezzo di un libro dalla fata Lunasole, una delle poche ribelli in tempi oscuri. Il Trono Regale è caduto e un usurpatore malvagio sta sottomettendo tutti coloro che non si adeguano al suo potere. Elize, Annie, Andrew e James, con l'aiuto di una fata apprendista, due gemelle birichine e una gatta parlante, riescono ad allearsi con le più grandi potenze, e a compiere un viaggio (anche interiore), visitando luoghi magici e altri crudeli, conoscendo personaggi buoni e altri malvagi, tra pericoli e misteri. Ma riusciranno a far trionfare il bene prima che sia troppo tardi e che la Regina Solaria subisca una vera e propria damnatio memoriae? Età di lettura: da 10 anni.

 

 

Elize, Annie, Andrew e James sono già stati nell’Awad,  ora è da un po' di tempo che non ci vanno e ne sentono un po' la mancanza.  Non dovranno, però,  attendere molto, la fata Lunasole li chiama per mezzo di un libro. Nell’Awad c'è bisogno del loro aiuto, il trono regale è caduto in mano a Buio, un malvagio che ha sottomesso tutti coloro che si ribellano al suo potere.

Quando i ragazzi arrivano nel mondo dell’Awad si rendono conto che il pericolo è molto grande e cominciano le loro avventure nella strada che li porterà al Castello di Ashvied.  Con l'aiuto di Lunasole, di due gemelle simpaticissime, Eva e Mira, e di una gatta parlante, Flora, compiono un viaggio straordinario tra regno degli Elfi, Valli Viola, Vulcano Parlante, città fantasma e tanti altri posti dove il viaggio sarà anche interiore, per allearsi alle più grandi potenze.

“Noi siamo invincibili, non loro. Perché noi sappiamo amare e loro no”.

Durante questa avventura conosceranno personaggi buoni, altri malvagi e affronteranno molti pericoli.

“Le speranze nascono dal cuore, non dagli oggetti.”

Ma riusciranno a liberare la regina Solaria e salvare l’Awad dal male?

Questo romanzo è stato un vero e proprio viaggio nella fantasia, troviamo Elfi, Troll, fate, ci sono proprio tantissimi personaggi fantastici. Mi è piaciuto molto e devo dire che impartisce anche lezioni di vita. E’ veramente un bel regalo da fare, né consiglio la lettura ai ragazzi di tutte le età; per quanto riguarda gli adulti, forse non sarà una lettura per tutti ma, se come me vi sentite ancora bambini dentro, date sempre spazio alla fantasia, è un vero toccasana.

“Però ho capito che non è coraggioso chi non ha paura, ma lo è chi trema dalla paura, però la sa affrontare.”