Le colline di Santa Cruz di América Moy Mata – RECENSIONE

9 Ottobre 2020 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Le colline di Santa Cruz di América Moy Mata - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo del romanzo di America Moy Mata "Le colline di Santa Cruz", edito dalla casa editrice Rossini Editore. Pronti per una bellissima storia d'amore? Leggete la mia recensione.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Le colline di Santa Cruz
  • Autore: América Moy Mata
  • Data di Pubblicazione: 21 Aprile 2020
  • Genere: Romanzo Rosa
  • Casa Editrice: Rossini Editore
  • Pagine: 282
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

"Nonostante la sua apparenza di uomo riservato e perbene, c'era qualcosa di selvaggio in lui, un certo impeto contenuto che la spaventava".

 

Rimasta orfana di madre molto giovane, Kelly cresce con il padre. Ma la situazione non è affatto facile perchè il padre si rifà una vita, contrae un nuovo matrimonio e Kelly riceve poco affetto e poche attenzioni. La solitudine si fa strada nella sua vita.

Entrata nell'Hotel Sonnemberg in cerca di lavoro, incontra il proprietario, Glenn, un bell'uomo affascinante molto più grande di lei, che riesce, con la sua esperienza e approfittando della fragilità di Kelly, a farla innamorare. Dopo un pò di tempo si sposano e quella che a Kelly sembrava una favola, diventa un incubo.

"Sentì voglia di urlargli in faccia tutto il suo odio per come la stava maltrattando, ma con vergogna, ebbe soltanto il valore di scappare in fretta."

La violenza è all'ordine del giorno, la sua casa diventa una prigionia e, quando sembra che tutto sia perduto, arriva David, fratello di Glenn.

Lui, a differenza del fratello, è un ragazzo dolcissimo che riuscirà a salvare Kelly, a farla uscire dall'incubo.

Quest'amore nato in una situzione particolare, ci travolge completamente. Vivremo la storia di Kelly e David con le bellissime colline di Santa Cruz che fanno da sfondo. Ma ci saranno tante difficoltà...

Mi è piaciuta molto la scrittura scorrevole dell'autrice, le descrizioni. Ci fa subito entrare in sintonia con i personaggi e ci fa amare queste meravigliose colline. Lo consiglio sicuramente.

"Sul serio l'incubo era finito? Lasciò scappare un piccolo urlo di sorpresa e in una frazione di secondo sentì la sua risata riverberare con leggerezza..."