Layla di Massimo Piccolo – RECENSIONE

30 Marzo 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Layla di Massimo Piccolo - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi porto la recensione del romanzo di Massimo Piccolo "Layla", edito dalla casa editrice Cuzzolin.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Layla
  • Autore: Massimo Piccolo
  • Data di Pubblicazione: 31 ottobre 2019
  • Genere: Giallo Psicologico
  • Editore: Cuzzolin
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

Sinossi

In una Napoli reale e contemporanea, cinque ragazzi stanno per vivere quello che sarà l’anno più incredibile e agghiacciante della loro intera esistenza. Nel normale scorrere delle giornate di cinque ragazzi del liceo, tra passioni, aspirazioni e i naturali intoppi del diventare adulti, si insinua, silenzioso e lento come un serpente che muove in una notte senza luna, la realtà, fatta di misteri e accadimenti inspiegabili, che da migliaia di anni accompagna, discreta e presente (rivelandosi solo a piccoli sprazzi – ora in una cappella chiusa, ora in un dipinto, ora nelle fattezze di una Madonna col Melograno), l’esistenza di Partenope e della città di Napoli. 

 

"I veri fantasmi sono le persone strappate alla morte che hanno, però, già abbandonato la vita". 

Questa frase ci terrà compagnia per tutto il tempo che saremo letteralmente rapiti da questo romanzo che vedremo ambientato in una Napoli diversa dal solito.

Una trama che si intreccia meravigliosamente bene narrando una storia di esoterismo e mistero, magie e leggende, citazioni molto belle e che colpiscono. Le vite di 5 ragazzi che nella loro quotidiana adolescenza si trovano a contrastare passioni e piccoli inconvenienti dati dalla loro età. Racconti paralleli scritti in maniera così scorrevole e pulita che una pagina tira l'altra, e un misterioso personaggio che solo alla fine del romanzo verrà svelato nella sua identità.

Impossibile non identificarsi con i personaggi, tutti, chi per un verso chi per un altro, trasferiscono nel lettore la sensazione di essere quel Gabriel, quella Sara, quel Tommaso, quella Layla, di vivere quelle ansie, paure, tremori che li travolgono. Temi affrontati in modo semplice, alla portata di tutti e una visione del mondo adolescenziale pulita e realistica.

Non voglio andare oltre, perché finirei per raccontare ogni pagina del libro e dar vita ad un altro romanzo, vi consiglio la lettura immediata di questo romanzo a cui assegno il massimo del voto. 

Ringrazio l'autore per la copia cartacea.

 

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: