Laura – Le ballerine del carillon Vol.1 di Maria Grazia Russo – RECENSIONE

26 Luglio 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Laura  - Le ballerine del carillon Vol.1 di Maria Grazia Russo - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo del romanzo di Maria Grazia Russo "Laura - Le ballerine del carillon vol.1", in collaborazione con la casa editrice Blitos Edizioni.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Laura  - Le ballerine del carillon Vol.1
  • Autore: Russo Maria Grazia
  • Genere: Narrativa contemporanea
  • Collana: I riflessi dell’anima
  • Numero pagine: 370
  • Formato: 13.97x21.59
  • Prezzo ebook: 2,90€
  • Prezzo cartaceo: 14,90€
  • ISBN-13 – cartaceo: 9791280553003
  • Editore: Blitos Edizioni
  • Mese e anno di pubblicazione: aprile 2021
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

Un romanzo in cui emerge il cuore e l’anima di una donna e, nel contempo, il sentimento e l'ardore di tutte le donne; la tecnica descrittiva si alternata ad arte con la ricerca introspettiva e minuziosa di una stabilità emotiva da parte della protagonista; allo smarrimento generato dal dolore subentra la gioia della rinascita, che entusiasma e spazza via i pensieri più cupi. Laura, la protagonista, vive a lungo nella convinzione che facendo sempre il proprio dovere e rispondendo alle aspettative degli altri, tutto andrà per il meglio, ma quando la convinzione su cui fonda la sua stessa esistenza viene meno, ogni certezza cade. La vita nella grande Milano si rivela ripetitiva e alienante. I gesti si susseguono giorno dopo giorno sempre uguali, Laura si sente priva di una vera identità e la sua stessa vita sembra non avere significato. Da qui inizia il suo percorso fatto di colpi di testa e azioni eclatanti, almeno agli occhi degli altri, in realtà è il suo modo, forse un po' disorientato di riprendere in mano la sua vita. Nel suo percorso incontrerà altre due donne Agnese e Matilde che saranno le protagoniste degli altri due libri della trilogia.

 

Laura ha trent'anni, è laureata e fidanzata da dieci anni. E' una figlia amorevole, una brava ragazza. Al lavoro si impegna molto ma sembra un copione ripetitivo, è insoddisfatta, qualcosa le sta sfuggendo di mano. Non è apprezzata, è messa al secondo posto perché qualcun'altra, raccomandata, ha preso il suo, i suoi sforzi sembrano essere vani.

Non vuole più rimanere, è tutto un'illusione, deve fare i conti con i suoi fallimenti. Merita più di questo, la routine comincia a starle stretta e la sua storia d'amore con Alessandro sembra a senso unico, senza futuro. Decide così di cambiare vita, anche se le costa molto, perchè ha un legame profondo e vero con la sua amica e la sua Milano.

Accetta un'offerta di lavoro a Lucca sempre in un editoria, stavolta come responsabile di una nuova collana di libri di autori emergenti, trova alloggio con una proprietaria particolare e sua nipote da cui nasce una bella amicizia e sono sempre pronte ad incoraggiarla per  ritrovare la sua identità e per non fare tutto quello che sta bene agli altri, soprattutto a non perdere di vita se stessa.

Fa una vacanza a capodanno in un posto caldo, ritorna piena di energia ed è pronta ad agire. Si incontra con Giulio, l'autore del libro pubblicato che aveva lanciato lei stessa e che nutriva sentimenti da sempre per lei.

Che dire una storia degna di essere raccontata perché non si vive di un amara ironia  adattandosi  e oscurandosi, ma bisogna amarsi e fare uscire le cose che fanno stare bene, essere apprezzati e avere il coraggio di  aprire il proprio cuore alle persone che ci amano. Non tratteniamo i sentimenti e le sensazioni ma dobbiamo avere l'inclinazione e la prospettiva di cosa fare della propria vita. Con questo romanzo l'autrice ci porta a fare un viaggio introspettivo, ci fa riflettere su noi stessi, su quanto sia importante amare per prima noi stessi. Alla fine l'ho trovato anche emozionante e spero di poter leggere il seguito. Lo consiglio sicuramente.

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: