La verità. Il ciclo dell’eterna fine di Lamberto Cenicola – RECENSIONE

2 Dicembre 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: La verità. Il ciclo dell'eterna fine di Lamberto Cenicola - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi porto la recensione del romanzo di Lamberto Cenicola "La verità - Il ciclo dell'eterna fine", edito dalla casa editrice Altromondo Editore.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: La verità. Il ciclo dell'eterna fine
  • Autore: Lamberto Cenicola
  • Serie://
  • Data di Pubblicazione: 17 Febbraio 2021
  • Genere: Narrativa
  • Casa Editrice: Altromondo Editore
  • Pagine: 752
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Trama

Il ritrovamento di un arcaico testo porta a una scoperta così sensazionale da retrodatare la nascita della civiltà a molti millenni prima rispetto a quella assunta dalla dottrina ufficiale e che inquadrerebbe a circa seimila anni fa la formazione in Mesopotamia e nell'antico Egitto delle prime città-stato. Ma il vero mistero che gravita intorno al manoscritto si rivela poi essere non tanto la sua datazione, quanto piuttosto l'orribile verità che, una volta tradotto, avrebbe svelato. Una verità capace di far tremare da cima a fondo le fondamenta del mondo stesso. Nasce così il progetto Genesi, guidato dal professor Mario Bellini e dall'astrobiologa Giulia Ripamonti, impegnato in una corsa contro il tempo nella disperata ricerca dell'unico oggetto che possa fermare la terrificante carneficina che sta per abbattersi sull'intero genere umano.

 

Giulia ha perso i genitori quando era una bambina, adesso è diventata grande ed è una scienziata. Lavora insieme al Team del professor Bellini che vede come un padre, una figura paterna.  In una situazione particolare si trova a scoprire un vecchio manoscritto in una lingua antica che sembra risalire a molto prima dell'invenzione della scrittura.

Questo manoscritto arriva nelle sue mani dopo che il professore viene barbaramente ucciso da una creatura misteriosa, allora Giulia cerca di proteggere questa verità, ma un evento sconvolge la vita di tutti: un forte terremoto si abbatte sulla città eterna e una sostanza nera fuoriesce e si impossessa degli uomini, delle persone facendole diventare creature assetate di sangue. Il loro scopo è quello di rubare il manoscritto.

Giulia si ritrova a dover proteggere a qualunque costo il manoscritto e tenterà di spiegarne la verità. Lei deve in tutti i modi cercare di salvare il mondo da una fine orrenda.

Un romanzo davvero coinvolgente, sono tante pagine però è scritto molto scorrevole, si legge velocemente, a tratti forse si rallenta un pò per le note a piè di pagina, ma sono importanti perchè ci fanno capire i vari collegamenti storici e ci arricchiscono culturalmente. L'autore usa una scrittura molto attenta e minuziosa nelle descrizioni, i personaggi sono ben caratterizzati e riusciamo a carpire i loro pensieri, le speranze, le paure.

Una storia che tiene col fiato sospeso, è anche un po' angosciante vista la fine verso cui si dirige il mondo. Un romanzo che mi ha affascinato tanto soprattutto per i collegamenti tra i fatti reali e quelli storici e le descrizioni minuziose e coinvolgenti. Un'opera che sicuramente fa riflettere e mette in discussione il modo di pensare riguardo a teorie scientifiche.

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: