La vendetta del cavaliere di Catherine Kean – Review Tour – RECENSIONE

14 Luglio 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: La vendetta del cavaliere di Catherine Kean - Review Tour - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi la nostra Barbara ci parla del romanzo di Catherine Kean "La vendetta del Cavaliere", in collaborazione con la collana editoriale Literary Romance.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: La vendetta del cavaliere
  • Autore: Catherine Kean
  • Serie: I Cavalieri #1
  • Data di Pubblicazione: 18 Giugno 2021
  • Genere: Romanzo Storico
  • Casa Editrice: PubMe collana Literary Romance
  • Pagine: 278
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Trama

Inghilterra, 1192

Geoffrey de Lanceau brucia di vendetta, non importa se disonorevole. Rifiutandosi di credere che il padre sia stato un traditore, egli giura di rendergli giustizia. Così, quando salva una bella damigella e scopre che è la figlia del suo giurato nemico, trasforma l’attrazione per lei in un astuto piano di vendetta. Lady Elizabeth Brackendale teme che non sarà mai libera. Assillata dalla sorveglianza paterna e infelicemente promessa a un vecchio barone lussurioso, finisce, suo malgrado, tra le braccia di un bel cavaliere che le salva la vita... e accende in lei ardenti emozioni. Ma quando la galanteria scompare al solo scopo di farla prigioniera, Elizabeth teme che il suo destino sia compromesso per sempre. Tenendo la giovane donna in ostaggio nel suo torrione, Geoffrey chiede un riscatto, anche se questo va contro il suo codice cavalleresco. Intanto, Elizabeth cerca di ignorare i sentimenti che prova e fa di tutto per evitare una battaglia tra i due nemici; lei desidera ardentemente De Lanceau e sa benissimo che lui non è l’uomo perfido che finge di essere. Insieme riusciranno a superare i torti del passato e a rivendicare un futuro fatto di passione?

 

Romanzo storico ambientato nel Moydenshire, Inghilterra, verso la fine del 1100.

Geoffrey de Lanceau, all’età si soli otto anni, vede morire tra le sua braccia il padre per mano di Lord Arthur Branckendale, perché accusato di essere un traditore della corona. Geoffrey sa che suo padre è innocente e vendicherà la sua morte, troverà le prove che è stato vittima di un complotto riabilitando il suo buon nome e tornando in possesso di Wode e di tutte le terre a lui spettanti di diritto.

Diciotto anni più tardi, Geoffrey torna dalle crociate contro i saraceni con un amico, Dominic de Terre, a cui ha salvato la vita due volte, per cui in debito con lui. In onore del suo valore dimostrato in battaglia, il re gli concede in regalo la fortezza in rovina di Branton. Impiega tutti i soldi che possiede per la ristrutturazione mentre medita di attuare finalmente la sua vendetta. Trascorre le giornate a seguire il suo nemico per capire meglio come poterlo affrontare, finchè un giorno, mentre si trova al mercato, la fortuna gli cade dritta tra le braccia. Branckendale ha una figlia, ecco il suo punto debole! Il piano è ben pensato e presto avrà la sua vendette e le sue terre. Peccato che non ha fatto i conti con Elizabeth Branckendale, una giovane ragazza bellissima e testarda. Molto determinata e per nulla influenzabile. Il piano di Geoffrey, di rapire la ragazza e chiederne in riscatto le terre di Wode comincia a vacillare, perché la ragazza non terrà mai la bocca chiusa e si batterà per salvare la vita di suo padre. Avrà del filo da torcere cercando di sventare i tentativi di fuga e sarà difficile tenere sotto controllo il sentimento che sta nascendo tra loro.

“Basta che osserviate un uomo con i vostri occhi blu, perché si perda.”

Lettura davvero piacevole. Scrittura scorrevole e divertente, rispecchiando termini e modi di quel tempo. Ambientazioni meravigliose e descritte in modo eccezionale. La vita di quel periodo è perfettamente rappresentata e facilmente immaginabile. Si nota la passione per quell’epoca e la ricerca di cibi, bevande, medicinali che ne raccontano la vita quotidiana. La storia mi è piaciuta perché sembra che non sia raccontata da una persona esterna, ma da l’impressione che siano i personaggi a farla, in diretta, in quell'esatto momento. Un vero e ben scritto romanzo storico. Attenzione alla presenza di refusi.

Libro consigliato!

“Dite che sono una vespa fastidiosa, ma non mi date mai un momento di pace. Siete nei miei pensieri ogni momento di ogni giorno. Mi provocate con il ricordo delle vostre labbra. La vostra pelle. Il vostro profumo. Non vorrei che fosse così, eppure non posso farci nulla. Cerco di ignorarvi, ma non ci riesco. Quando mi addormento, voi popolate i miei sogni, stuzzicandomi e seducendomi con i vostri occhi luminosi come le  stelle del cielo.”

 

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: