La stella polare che verrà di Stefano Falai – Reviw Tour – RECENSIONE

23 Dicembre 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: La stella polare che verrà di Stefano Falai - Reviw Tour - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi il blog partecipa al Review Party del libro per bambini di Stefano Falai "Vega Star - La stella polare che verrà", edito dalla casa editrice Fantabooks. Giulia lo ha letto per noi, leggete la sua recensione.

 

Scheda Tecnica

Autore: Stefano Falai
Editore: Fantabooks
Collana: Kids
Anno edizione: 2021
In commercio dal: 1 gennaio 2021
Pagine: 28 p., ill. , Cartonato
ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

Nello spazio sconfinato una stellina, sola soletta, invidia un po’ le altre stelle che brillano allegramente all’interno delle costellazioni. Quando il suo desiderio, di farne anch’essa parte, diventa irrinunciabile, non esita a scombinare l’intero sistema stellare per inseguire il suo sogno. Sarà la saggezza dell’attuale stella polare a riportare l’armonia e a trovare il modo di soddisfare le aspettative della stellina. Nelle ultime pagine una breve storia della stella polare. Età di lettura: da 3 anni.

 

Attraverso la storia di Vega Star viene toccato un grande argomento che purtroppo è molto attuale: l’inclusività
Quante volte ci siamo sentiti esclusi per un pantalone non alla moda, capelli di un colore diverso e magari stravagante, per il nostro corpo, la nostra composizione fisica o magari per un giocattolo che tutti i nostri amici hanno ma noi per alcuni motivi no.
Sapete che messaggio lancia questo libro? Diverso non vuol dire escluso, ma allo stesso tempo essere escluso non significa che dobbiamo fare di tutto per essere accettati, come creare disastri tra tutti gli altri o mettere da parte noi stessi solo per essere inclusi.
Per superare questa situazione, come ci insegna questa storia, esiste solo un piccolo segreto ma fondamentale: siate voi stessi, accettatevi, non vergognatevi di un dente fuori posto, un maglione non firmato, perché quelle piccole differenze non vi rendono brutti o meno degni di essere parte di un gruppo!
La differenza è una cosa bella, immaginate un mondo dove indossiamo tutti lo stesso abito? Dove abbiamo tutti lo stesso colore di capelli?
Alla fine sarete accettati per quello che siete, per chi siete, perché la cosa più importante è come siete dentro, non il vostro aspetto fisico.

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: