La stazione termale di Serena Lavezzi – RECENSIONE

4 Novembre 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: La stazione termale di Serena Lavezzi - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo del racconto di Serena Lavezzi "La stazione termale", in collaborazione con la casa editrice Milena. Un piccolo libricino che racchiude una storia dolcissima.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: La stazione termale
  • Autore: Serena Lavezzi
  • Serie://
  • Data di Pubblicazione: 29 Aprile 2021
  • Genere: Narrativa
  • Casa Editrice: Milena Edizioni
  • Pagine: 48
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Trama

Yukiko lavora alla stazione termale Yamaguchi, nel nord del Giappone. Cura il cortile e il giardino e prepara le stanze per i clienti. Un giorno Ryuji Kobu, un famoso maestro di origami, giunge all'onsen. A Yukiko capita di osservarlo da lontano, finché un giorno, mentre sta rinvasando una magnolia, si accorge che il maestro la sta spiando. Da qui inizierà un viaggio inaspettato nei sentimenti in un luogo senza tempo.

 

Siamo nel nord del Giappone, Yukiko lavora in una stazione termale, tiene pulito il cortile, questo è il suo compito, cosicchè quando arriva la sera e la luce dei lampioni riflette sulle pietre, risplendono. Un altra sua mansione è quella di pulire la veranda principale. 

Yukiko viveva ad Aomori, da li un giorno ha deciso di andare via, una amore sofferto alle spalle ha alimentato la sua decisione.

Un giorno arriva alla stazione Ryuji Kobu, un maestro di origami molto famoso, Yukiko lo osserva da lontano e lui fa lo stesso anche se lei non lo sa. Mentre sta rinvasando una magnolia Ryuji si ferma a scambiare due parole, parlano di diversi argomenti e poi lui le dona un origami. Lei ne resta stupita perchè rappresenta proprio lei china sotto l'albero. 

Ryuji le spiega come si è appassionato agli origami, che tipo di carta bisogna usare. Quello scambio di parole seppur fugace, serve ad unire queste anime affini.

L'indomani però, Yukiko apprende che il maestro è dovuto partire, ma le ha lasciato una lettera. 

Non voglio svelarvi di più, scoprirete leggendolo cosa succederà tra i nostri protagonisti, dico soltanto che vorrei tanto un romanzo su questa dolcissima storia. Quarantotto pagine sono poche eppure mi hanno donato tante emozioni.

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: