La metafisica dell’anima di Antonello Pizzimenti – RECENSIONE

16 Gennaio 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: La metafisica dell'anima di Antonello Pizzimenti - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi la nostra Roberta ci parla del libro di Antonello Pizzimenti "La metafisica dell'anima", in collaborazione con la casa editrice Graus Edizioni. Leggete la sua recensione..

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: La metafisica dell'anima
  • Autore: Antonello Pizzimenti
  • Data di Pubblicazione: 27 Maggio 2020
  • Genere: Filosofia
  • Casa Editrice: Graus Edizioni
  • Pagine: 192
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

Il saggio è un'analisi dettagliata delle opere di Giorgio de Chirico, l'artista che ha ispirato le idee e le riflessioni dell'autore, sviluppate in chiave metafisica. Partendo da una descrizione oggettiva delle opere, lo scrittore amplia la veduta sulle stesse, accompagnandole con riflessioni scientifiche, filosofiche, sociologiche e personali. Ne viene fuori un'analisi esistenziale interpretata da molteplici punti di vista, perciò ogni opera è esplicativa del profondo Io e delle zone più profonde dell'inconscio. Utilizzando gli elementi descrittivi che Giorgio de Chirico fornisce, l'autore esplica come l'arte possa rappresentare ogni sorta di pensiero sulla vita, pertanto ci mostra treni simbolo di salvezza e speranza, torri mete ambìte dell'Io, edifici come protezione dal soffocamento dell'esistenza; archi e ciminiere impersonificano la fragile e incerta condizione umana. Infine, prendendo spunto dalle raffigurazioni, l'autore permette al lettore di fare un viaggio virtuale attraversando le piazze d'Italia e i luoghi più caratteristici del nostro Paese.

 

Per recensire questo libro è chiaro che io mi sia documentata su chi fosse Giorgio de Chirico e cosa sia la metafisica, inoltre è chiaro che questo libro possa essere interessante e molto affascinante per chi ama il mondo dell’arte e ne conosce ogni sfaccettatura. Ciò però non toglie che anche una persona sconosciuta all’argomento come me non possa appassionarsi alla lettura della “metafisica dell’anima”.

L’autore Antonello Pizzimenti chiarisce con estrema limpidezza ogni piccolo dubbio che possa nascere nelle nostre menti e dalla descrizione che fa delle opere traspare la sua passione e il suo amore per l’arte e nello specifico nelle opere di de Chirico.

Il fatto che lui specifichi che: “...un essere umano, quando prova un senso di paura, noia, o malinconia, è comunque preda di un sentimento, per quanto negativo esso sia..”, mi ha fatto riflettere e pensare che è veramente così e che la metafisica a differenza di ciò che credevo io, abbraccia vari settori, come: la medicina, la letteratura, la psichiatria e altro ancora.

In superficie sembra essere facile o semplice, ma più si va a conoscenza di tale argomento, tanto più ne scopre i vari scenari e con essi i tanti tesori.

La scelta di parlare e descrivere opera dopo opera, da la possibilità al lettore di tuffarsi nel mondo artistico completo e imponente di de Chirico, ma leggendo fra le righe il pensiero di Pizzimenti.

Leggere LA METAFISICA DELL’ANIMA, mi ha aperto le porte su di un mondo che sconoscevo e per tale motivo non posso che augurarmi che qualcun altro come me possa affrontare questo viaggio e rimanerne colpito e affascinato.

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: