La felicità si racconta sempre male di Gaudenzio Schillaci – RECENSIONE

16 Dicembre 2020 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: La felicità si racconta sempre male di Gaudenzio Schillaci - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi la nostra Nancy ci parla di "La felicità si racconta sempre male" di Gaudenzio Schillaci, edito dalla casa editrice Dialoghi Edizioni - Leggete  la sua recensione.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: La felicità si racconta sempre male
  • Autore: Gaudenzio Schillaci
  • Data di Pubblicazione: 12 Febbraio 2020
  • Genere: Thriller
  • Casa Editrice: Dialoghi
  • Pagine: 188
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

Catania, giugno 2017: il cadavere di un uomo, Gerri Santiloro, viene ritrovato in un vicolo del centro crivellato da tredici proiettili. A occuparsi dell'evidente omicidio arrivano, sul luogo del delitto, l'ispettore Bonanno e il commissario Davide Bovio, che trovano subito una stranezza: sul corpo della vittima c'è una lettera d'addio. Le prime impressioni, basate su quelle poche righe, li conducono all'Hotel Ungheria, dove l'uomo risiedeva, e a fare la conoscenza di Cristina Selleri, cameriera del Palomar, locale dove Santiloro trascorreva le sue giornate in solitaria. Del passato di Gerry non si sa nulla: i due poliziotti concentrano le loro indagini sul tentativo di ricostruire, attraverso le parole della Selleri, innamorata di Santiloro, gli ultimi giorni di vita di quest'uomo che nascondeva, tra ombre e misteri, un desiderio di vendetta a lungo covato. A ingarbugliare le indagini contribuisce la confusione del commissario, uomo dai sentimenti avvizziti ma affascinato dalla giovane testimone.

 

Ci troviamo a Catania dove accade un misterioso omicidio. La vittima è Gerry Santiloro, ucciso con diversi colpi con arma da fuoco. Durante le perquisizioni del corpo viene trovata una lettera contenenti due nomi. Uno di questi appartiene ad una donna che lavora come cameriera presso il Palomar, un locale molto frequentato da Gerry.

La vittima che passato nascondeva da portarlo a essere assassinato? Che legame aveva con la donna citata nella lettera?

Le indagini daranno filo da torcere ai due poliziotti, riusciranno a venirne a capo?

Il romanzo, nonostante non sia di molte pagine, riesce a coinvolgere il lettore. Le descrizioni sono accurate, tanto da permettere di immedesimarsi perfettamente nella storia. Per gli amanti del genere e consigliato!