Il senso interno del tempo di Monica Peccolo – RECENSIONE

10 Febbraio 2022 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Il senso interno del tempo di Monica Peccolo - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi porto la recensione del romanzo di Monica Peccolo "Il senso interno del tempo", primo volume della serie Mandala, in collaborazione con LCS Ultime dai Libri.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Il senso interno del tempo
  • Autore: Monica Peccolo
  • Autopubblicato
  • Pagine: 291
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON
  • Intervista: Clicca QUI

 

Quarta di copertina

Dopo una pausa dai riflettori, e da un ambiente che lo ha quasi distrutto, Nathan Tyler rientra sulla scena cinematografica hollywoodiana. Le sue ferite hanno radici lontane e ritornano ad angosciarlo ogni giorno con la stessa intensità.

Eva Pace, invece, non rimpiange di aver lasciato “Plastic Land”, la capitale del cinema, per tornare in Italia. È una persona solare, altruista, che con tenacia ha perseguito il suo vero sogno. Si è dedicata al lavoro e ama fare la pediatra, anche se questo comporta sacrifici e ardue scelte quotidiane.

La vita, però, è un insieme di strane coincidenze e così Nathan ed Eva tornano a frequentarsi, scoprendo che i dieci anni trascorsi e la distanza di due continenti non hanno inciso sull’amicizia che ancora li lega.

Eva comprende di non avere più davanti a sé il ragazzo scanzonato di un tempo, ma un uomo complicato che scardina le sue certezze e la sfida di continuo. Abituata a combattere battaglie enormi con i suoi piccoli pazienti, però, non si lascia scoraggiare.

Il sentimento che li unisce si trasforma e coglie entrambi di sorpresa. Riusciranno a non sprecare questa seconda occasione offerta dal destino?

 

Eva era un'attrice molto brava e Nathan un suo collega, fino a quando lei decide di lasciare tutto e diventare pediatra oncologico. Nel suo lavoro mette il cuore, cura e segue i suoi piccoli pazienti con devozione, con amore, nonostante tante emozioni siano difficili da gestire, specialmente il dolore nel vedere soffrire i bambini. Lei ha un carattere molto affabile e altruista, è facile entrarci in sintonia.

Nathan è uno di quelle persone chiuse in se stessi, che non riesce ad esternare quello che prova e che tiene gli altri a debita distanza.

Quando si ritrovano però, la loro amicizia continua come se non fosse mai stata interrotta, ma piano piano si trasforma in qualcosa di diverso.

Detto così sembra facile, ma in realtà in queste pagine leggeremo il percorso di crescita di questa amicizia trasformata in amore, un percorso lungo quanto difficile. Nonostante l'amorevolezza di Eva, Nathan non riesce ad aprirsi, la paura di soffrire lo ferma, tiene eretto un muro difficile da scalfire.

Una storia che entra dentro lasciando tante emozioni contrastanti. L'autrice mi ha completamente catturata, sono subito entrata in sintonia con i personaggi e mi è piaciuto molto lo stile di scrittura scorrevole e coinvolgente. Lo consiglio.

 

 

 

Pubblicato:
Cover Artists:
Genres:
Tags: