Il libro delle due vie di Jodi Picoult – RECENSIONE

19 Novembre 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Il libro delle due vie di Jodi Picoult - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi porto la recensione del nuovo romanzo di Jodi Picoult "Il libro delle due vie", in collaborazione con la casa editrice Fazi Editore.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Il libro delle due vie
  • Autore: Jodi Picoult
  • Serie: //
  • Data di Pubblicazione: 14 Ottobre 2021
  • Genere: Narrativa Contemporanea
  • Casa Editrice: Fazi Editore
  • Pagine: 450
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

Tutto cambia nel giro di pochi secondi per Dawn Edelstein. La donna si trova su un aereo quando l'assistente di volo fa un annuncio: «Prepararsi per un atterraggio di fortuna». I pensieri cominciano ad attraversarle la mente. Ma non riguardano suo marito, bensì un uomo che non vede da quindici anni: Wyatt Armstrong. Dawn sopravvive miracolosamente allo schianto. Nella sua vita non manca nulla: ad aspettarla a Boston ci sono il marito Brian, la loro amata figlia e il suo lavoro di doula di fine vita, che consiste nell'aiutare i suoi clienti ad alleviare la transizione tra la vita e la morte. Ma da qualche parte in Egitto c'è Wyatt Armstrong, che lavora come archeologo portando alla luce antichi luoghi di sepoltura: una carriera che Dawn è stata costretta ad abbandonare. E ora che il destino le offre una seconda possibilità, non è così sicura della scelta che ha fatto. Dopo l'atterraggio di emergenza, potrebbe prendere un'altra strada: tornare al sito archeologico che ha lasciato anni fa, ritrovare Wyatt e la loro storia irrisolta, e forse anche completare la sua ricerca sul Libro delle Due Vie, la prima mappa dell'aldilà. I due possibili scenari per Dawn si svelano l'uno al fianco dell'altro, così come i segreti e i dubbi a lungo sepolti insieme a loro. È il momento di affrontare le domande che non si è mai veramente posta: cos'è una vita vissuta bene? Quando abbandoniamo questa terra, cosa ci lasciamo dietro? Facciamo delle scelte... o sono le nostre scelte a fare noi? E chi saresti, se non fossi diventata la persona che sei adesso?

 

Quanti rimpianti abbiamo nella vita? Forse tanti, forse niente. O magari c'è sempre qualcosa, una scelta che adesso, ragionando meglio, avremmo fatto in maniera diversa.

Dawn è la nostra protagonista, la sua passione è l'archeologia, voleva scoprire i segreti de Il libro delle due vie, aveva collaborato ad un progetto a Yale dove aveva conosciuto Wyatt. Ma ha dovuto abbandonare.

"Quando sono con Wyatt, mi sembra di vedere il mondo per la prima volta, con colori così ricchi che non saprei identificarli. Quando sono con Meret e Brian, mi sembra di passare al setaccio ogni prezioso arazzo di ricordi. Chi potrebbe mai scegliere una cosa a discapito dell’altra?"

Adesso è una Doula di fine vita, ovvero aiuta le persone a facilitare il passaggio dalla vita alla morte. E' felicemente sposata e ha una figlia.

Eppure, quando nell'aereo in cui viaggia viene annunciato un atterraggio di emergenza, il suo pensiero va a Wyatt, un uomo che ha visto l'ultima volta quindici anni prima. Sopravvive all'impatto e le domande che le sorgono la travolgono come un'onda in piena. La compagnia aerea offre un viaggio gratuito e lei decide di andare in Egitto dove pensa di trovare Wyatt e forse anche per completare la sua ricerca su Il libro delle due vie.

Ci ritroviamo a leggere capitoli alterni tra passato e presente che ci renderanno molto chiara la situazione che ha vissuto e che vive la nostra protagonista. 

Un romanzo scritto magnificamente, è un libro che fa riflettere, indugia molto sul fatto che la morte fa parte della vita e racconta cosa vuol dire vivere vicino un malato terminale, assisterlo o anche pianificare il proprio funerale. Non sono argomenti facili, ci sono parti davvero toccanti e commoventi. Ma non parla solo di morte, anzi sono le scelte che fanno da sfondo, quelle importanti, scelte che cambiano il corso delle nostre vite.

"È questo il problema dell’essere ossessionati dal passato. Ti impedisce di accorgerti del presente."

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: