Il giardino segreto di Frances Hodgson Burnett – RECENSIONE

31 Dicembre 2020 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Il giardino segreto di Frances Hodgson Burnett - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo del romanzo di Frances Hodgson Burnett "Il giardino segreto", in collaborazione con la casa editrice DeAgostini, l'adattamento editoriale del caso cinematografico dell'anno.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Il giardino segreto
  • Autore: Frances Hodgson Burnett
  • Data di Pubblicazione: 1 Dicembre 2020
  • Genere: Narrativa
  • Casa Editrice: DeAgostini
  • Pagine: 256
  • Prezzo: € 14,90
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

Per Mary Lennox le storie hanno un potere straordinario. Le basta raccontarne una ad alta voce per superare i momenti difficili. Ma la sua partenza per l'Inghilterra e la sua misteriosa e sterminata brughiera sta per cambiare ogni cosa. Mary andrà a vivere insieme a uno strano ricchissimo zio che non ha mai visto, e che, di certo, non ha tempo per le storie. All'improvviso, il mondo di Mary inizia a crollare. I suoi genitori non ci sono più, l'amata India, la terra delle storie, è più lontana che mai. Sembra che non ci sia rimedio a nulla. Almeno fino a quando Mary non incontra Colin, il cugino che non ha mai conosciuto. E Dickon, espertissimo di natura, di animali, sempre pronto ad ascoltare. Insieme a loro Mary attraverserà il maniero dello zio fino a scoprire un meraviglioso giardino, un luogo incantato che custodisce un segreto, ma... dove è proibito mettere piede. Ed è qui che l'avventura inizia. È qui che la storia prende vita. È qui che Mary Lennox troverà la sua vera casa. Il presente libro è l'adattamento editoriale del film, realizzato dal produttore di "Paddington" e "Harry Potter". All'interno contiene un inserto fotografico con le immagini originali del film. Età di lettura: da 9 anni.

 

Mary è figlia unica, sente che la madre la odia, il padre è impegnato con il lavoro e si sente spesso sola. L'unica sua amica è la bambola Jemina con cui parla spesso. Una mattina Mary si sveglia e non trova nessuno a casa, dopo due giorni viene portata in ospedale da ufficiali inglesi dove scopre che i genitori sono morti di colera.
Rimasta sola Mary si sente smarrita, ma c'è uno zio vedovo in Inghilterra che può accoglierla e viene mandata lì. Durante il viaggio sulla nave, Mary riflette sulla sua situazione, è una bambina forte e decide di non piangere più.
Arrivata a casa dello zio, Mary capisce che la solitudine continua a seguirla, le persone che vivono lì sono fredde, parlano solo lo stretto necessario, solo la domestica è più affabile.
Un giorno, mentre Mary esplora i dintorni della casa , scopre un giardino, è abbandonato, ma si capisce da subito che una volta è stato bellissimo.
Di notte, a volte, sente piangere qualcuno, oppure sente dei rumori strani, così decide di aspettare che si sono addormentati tutti per andare alla ricerca del mistero. Scopre così che in quella casa abita un altro bambino, Colin, e che lui è suo cugino, figlio della gemella di sua madre.
Ma i misteri da scoprire sono ancora tanti, insieme a Mary vivremo avventure strepitose. Ci sarà anche un bambino di nome Dickon che aiuterà Mary a portare il cugino nel giardino.
Insieme i due cugini scopriranno di essere stati amati dalle loro mamme e che il giardino è magico grazie a loro.
Una storia bellissima che insegna quanto la determinazione sia importante per raggiungere gli obiettivi prefissati. Ci insegna che l'amore può fare magie e che se qualcuno crede in noi, possiamo davvero farcela.
Ringrazio la casa editrice per avermi inviato questo meraviglioso libro, adesso guarderò il film. Lo consiglio.