Il giardino dei Van Hoboken di Cristina Tagliabue – RECENSIONE

7 Ottobre 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Il giardino dei Van Hoboken di Cristina Tagliabue - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo del romanzo di Cristina Tagliabue "Il giardino dei Van Hoboken", una storia davvero particolare.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Il giardino di Van Hoboken
  • Autore: Cristina Tagliabue
  • Data di Pubblicazione: 14 Maggio 2020
  • Genere: Narrativa
  • Pagine: 84
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

Giulia ha venti anni ed è vivaista. Terminati gli studi, trova impiego presso un importante garden della città. Svolge il suo lavoro con pura passione, è convinta che la vista di un prato in fiore sia balsamo per la mente. Un vaccino naturale alla frenesia della vita moderna. “Devi stare con i piedi per terra!” le ripetono i genitori preoccupati per la sua indole sognatrice e la tendenza ad avere la testa fra le nuvole. Secondo loro un giorno o l’altro avrebbe preso il volo come i palloncini che vendono alle fiere sparendo nell’atmosfera. Eppure, Giulia crede con tenacia nella sua visione del mondo ideale. Il destino le darà ragione? Di certo ha in serbo qualcosa, che partendo da un piccolo fiore la porterà a misurarsi con il senso stesso della vita. O sarà ancora un frutto della sua fervida immaginazione?

 

Giulia, finite le scuole superiori, lavora in un vivaio. Impara a creare composizioni floreali, non è solo un lavoro ma passione sfrenata per i fiori anche se lei a scuola amava l'archeologia e le epoche preistoriche.

Un giorno le viene assegnato un progetto, due coniugi vogliono trasformare la loro terra in un giardino. Questo è il suo primo importante compito, sono clienti abituali, una coppia con fare gentile e dolce che si fanno servire sempre da lei.

Sarà capace di portare a termine il progetto richiesto? La paura di sbagliare e di non essere all'altezza la preoccupa, si sente insicura.

Ad incoraggiarla c'è il suo suo capo che riesce a tirarle fuori la grinta e, allontanando i dubbi che la fanno titubare, comincia la sua prima sfida piantando alberi, felci e vari colori di fiori, realizza un magnifico giardino.

Un giorno succede qualcosa di strano, come per assurdo cade dentro al giardino, sprofonda tra boschi, rocce, mare; riconosce subito il posto avendo studiato per anni, si trova esattamente nell'era mesozoica. Sta sognando o è solo fantasia?

Tra animali preistorici spazio-temporali, finzione o realtà, ben presto capisce che, lei, amante dei fiori e della natura, ha un compito più importante.

Quanto è bello vivere in un ambiente sano e incontaminato, non di fabbriche, smog, grattacieli e inquinamento vario. Giulia è più consapevole e determinata ad averne più cura e pulizia, per rispettare tutta l'oasi che circonda il nostro pianeta, per risplendere della sua bellezza.

Delicato e semplice il racconto, come nelle favole, ci da un insegnamento, ogni piccolo gesto di ogni persona può aiutare a mantenere l'ambiente pulito, ognuno di noi può fare la differenza perchè il mondo è più bello se si vedono i colori.

 

 

Pubblicato:
Cover Artists:
Genres:
Tags: