HEART UNDER SIEGE – Detenuto 4587 di Lorena Nigro e Teresa DG – RECENSIONE

8 Agosto 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: HEART UNDER SIEGE – Detenuto 4587 di Lorena Nigro e Teresa DG - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo del bellissimo romanzo "Heart under siege - Detenuto 4587", scritto a quattro mani da Teresa DG e Lorena Nigro.

 

Scheda Tecnica

Titolo: HEART UNDER SIEGE – Detenuto 4587
Autore: Lorena Nigro – Teresa D.G.
Genere: Contemporary Romance
Pagine: 265
Volume: Auto conclusivo
Prezzo: Ebook € 2,99
Uscita: 08 Luglio
Disponibile: Formato e-book e cartaceo su Amazon, disponibile anche su Kindle Unlimited
Pubblicato da: Self publishing
ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

Penitenziario di Huntsville - Texas

Condanna da scontare: quarant’anni di reclusione

Pena già espiata: dodici

Avevo solo ventitré anni, quando un brutto scherzo del destino mi ha spedito nel girone dei dannati. Omicidio di secondo grado…  è ciò che mi sono meritato per aver mandato il mio migliore amico al Creatore.

Ho brancolato nel buio, un buio già sperimentato che mi ha dirottato in un’esistenza che non mi appartiene. Sono un uomo, adesso, ma di Colin Baker non c’è più traccia. Al posto dei sogni c’è un numero a identificarmi: Detenuto 4587.

Ci credereste se vi dicessi che stavo per sigillare l’unico spiraglio di luce di queste mura di cemento? Niente psicologhe e nemmeno avvocatesse in una prigione di lupi affamati, eppure… lei esiste. Non possiamo toccarci né vederci, ma è l’unica a rendere questo dannato posto un dolce supplizio.

Ho tante colpe, più o meno gravi. Ho una coscienza e così un’anima che non fanno che tormentarmi. Mi ricordano il castigo in cui vivo e da cui non uscirò mai perché è come un loop infernale.

Respiro ancora. Forse questo è il mio rimorso. Respiro per istinto di sopravvivenza, quindi sì, Vostro Onore, sono colpevole... colpevole di avere un cuore che vuole tornare ad amare.

 

Colin è in prigione da dodici anni ormai, ma sono ancora molti gli anni che dovrà scontare per omicidio di secondo grado. Ormai è rassegnato al suo destino, una quotidianità fatta di niente, di muri grigi e trattamenti da animali. Grazie al suo compagno di cella riesce ad andare avanti, ma ormai è un uomo spento, privato della sua vita, dei suoi sogni.

Tate è una bravissima maestra, adora i suoi bambini, stare con loro la rende serena. Ma quel dolore che porta dentro è troppo profondo per rimanere in silenzio, la perdita del fratello e la scoperta di quello che è successo la tormentano giorno e notte. Si sente inutile, colpevole per non aver agito. Ma come superare tutto questo?

Un pò di luce arriva quando decide di aprire una corrispondenza epistolare con un detenuto di sua scelta. Trovata questa pagina su Internet, i suoi occhi vengono subito catturati da un ragazzo bellissimo dagli occhi profondi. 

"Mi sto mettendo nei guai. Un guaio con un paio di occhi azzurri e tristi da cui non riesco a sfuggire".

Colin non si aspetta di certo di ricevere una lettera, eppure quando la tiene tra le mani e comincia a leggerla il suo cuore perde un battito, una luce di speranza si accende, ma sperare dietro le sbarre è molto pericoloso.

"Tate, sei l’unica cosa bella che mi sia capitata dopo tanto tempo, e da quando sei entrata nella mia vita, tutto è diventato meno pesante".

Comincia così uno scambio di lettere che farà avvicinare i due protagonisti, ma possono, due persone che non si sono mai incontrate, sentire un sentimento profondo?

Una serie di vicende e colpi di scena ci terrà incollate al libro.

Con una scrittura fluida e scorrevole, le autrici hanno costruito una storia davvero originale, bella, passionale, dettagliata senza mai annoiare. Ho amato ogni pagina di questo romanzo, mi sono avvicinata ai protagonisti, ne ho vissuto il dolore, mi sono emozionata. Non è solo una storia d'amore, ma di rinascita e di resilienza, una storia che rimarrà dentro di me per molto tempo. Va dritta tra gli INDIMENTICABILI.

“Ogni persona , buona o cattiva, merita una seconda possibilità… Ogni essere umano è in grado di amare.”

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: