Due amanti e mezzo di Paola Petrella – Review Party – RECENSIONE

29 Marzo 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Due amanti e mezzo di Paola Petrella - Review Party - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi il blog partecipa al Review Party del romanzo di Paola Petrella "Due amanti e mezzo", in collaborazione con la collana editoriale Literary Romance. Lo ha letto per noi Barbara, leggete la sua recensione.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Due amanti e mezzo
  • Autore: Paola Petrella
  • Serie://
  • Data di Pubblicazione: 10 Marzo 2021
  • Genere:  Romanzo Rosa
  • Casa Editrice: PubMe, collana Literary Romance
  • Pagine: 114
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

“Eppure sono sicuro che dentro di lei ci sia un sorriso.”

È sufficiente questa frase perché la vita di Margherita subisca una svolta. Insoddisfatta di un matrimonio ormai incolore, si getta in una relazione che trasuda avventura e nuove opportunità. Ma gli sgambetti della vita sono noti per la loro imprevedibilità e la resa dei conti è dietro l’angolo, anzi, più vicina di quanto lei creda. Andrea, suo marito, è nella stessa situazione. E anche per lui il destino ha in serbo un singolare scherzo…

 

Il libro di oggi non rientra in nessuna categoria da me mai letta. Dice molto di più di quello che si legge.

La storia ci parla di Margherita ed Andrea. Lei era un'insegnate di pianoforte e lui un chirurgo alle prime armi in cerca di un modo per fare carriera. Sono sposati da dieci anni ed una volta avevano dei sogni. Lei voleva suonare, vivere in una piccola casetta fuori Roma con il suo uomo, mentre col passare del tempo si trova in una grande casa, senza alcun lavoro e senza un uomo perché sempre impegnato con il lavoro. I sogni di una vita si sono infranti e per nessuno dei due la realtà è quella da loro sognata. Il loro matrimonio è ad un punto morto, si sentono imprigionati in una vita che non da loro più nulla. Margherita contesta ogni parola ed ogni azione ad Andrea e lui cerca di farla sorridere con battute senza arrabbiarsi per i suoi modi scontrosi.

“ Di troppo: ecco come si sente nella vita di Margherita: una presenza indesiderata che si muove sbagliando tutte le mosse,e che ha,perciò, smesso di muoversi e di parlare.”

 

“ Ci sono muri che proteggono e muri che separano e questo, che all'inizio voleva custodirli entrambi, ora è un muro che lo taglia fuori a lei.”

Ma basta una frase scritta da uno sconosciuto per riaccendere la fiamma ormai assopita che porterà Margherita a cercare momenti di  felicità fuori dal matrimonio, ma il destino è imprevedibile...

Data la brevità del libro l'ho letto velocemente ma con qualche difficoltà. La scrittura è ricercata, a volte con uso di parole difficili, ricca di similitudini spesso culinarie che rallentano la lettura. Sembrava di leggere un trattato sul declino di un matrimonio, non una storia d'amore. I personaggi sono freddi, molto distaccati, si sa poco di loro e quindi coinvolgono molto poco il lettore. Ci vengono proposti solo i fatti essenziali che ci servono senza alcun contorno. La narrazione in terza persona non è quasi mai troppo coinvolgente, ma in questo caso sembra avere il ruolo di voce narrante dei fatti nudi e crudi. Il tema trattato è molto attuale e fa pensare molto specialmente chi è sposato da tanti anni. L'innamoramento iniziale perde potenza col tempo e sta all'abilità degli amanti a tenere la fiamma viva trasformando il brivido iniziale in passione e in amore eterno.

“ C'è una ragione misteriosa per la quale una nuova relazione, talvolta, risana le ferite della precedente e, nel momento stesso in cui coltiviamo nella speranza che faccia ombra all'altra, finisce col ristorarla e ridarle linfa”

 

“Come se, a volte, avessimo bisogno di farci prestare gli occhi degli altri, per cogliere particolari che con i nostri occhi, restano fuori fuoco.”

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: