Ciò che l’amore non dice di India Solari – RECENSIONE

5 Marzo 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Ciò che l'amore non dice di India Solari - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo del romanzo di India Solari "Ciò che l'amore non dice. Brevi storie di cuori infranti".

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Ciò che l'amore non dice
  • Autore: India Solari
  • Serie://
  • Data di Pubblicazione: 1 Ottobre 2020
  • Genere: Narrativa
  • Casa Editrice:
  • Pagine: 150
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

Le storie che racconto parlano di dolore. Un dolore forte e aspro che, talvolta, può portare alla pazzia; ma se si riesce a guardare oltre, si può assaporare la tortuosa e affascinante strada che è la vita: una via dove è possibile trovare l’amore verso la nostra stessa anima o verso le altre; una via che nasconde scelte difficili da intraprendere e incubi più neri della notte. C’è il rischio di perdersi. Eppure, soltanto la perdizione può portare a trovare nuovamente se stessi.

 

Le storie raccontate dall'autrice, in cui i personaggi ci parlano della loro esperienza nella vita, fa riflettere su molte cose.

La storia di Thomas, ad esempio, distrutto dai sensi di colpa, che tenta di togliersi la vita. Viene salvato e comincia un percorso con il suo psichiatra. Insieme a lui ci immergiamo in un mondo in cui molte anime fragili ci danno qualcosa.

"E' solo quando siamo consapevoli della morte che ci aggrappiamo alla vita.
E' solo quando calpestiamo le spine che ci accorgiamo della rosa.
E' solo quando siamo innamorati di un paio di occhi che apriamo i nostri".

Nell'ospedale psichiatrico Thomas conoscerà altri ragazzi e ragazze, ognuno di loro porta una storia, un qualcosa che ha lesionato il loro cuore, che li ha portati a perdersi durante il cammino difficile che è la vita.

Quando un amore finisce, o quando si perde una persona cara, molte volte ci si smarrisce, è facile lasciarsi andare al dolore, riempirsi di oscurità per non affrontare più il presente.

"Vorrei poterti amare ancora una volta, dedicarti altri mille respiri e altre mille paure. Ma forse, il destino non è stato buono con noi. E' piuttosto imprevedibile. Tu eri imprevedibile."

Con queste storie l'autrice arriva dritta al cuore del lettore catturandolo inesorabilmente. Il dolore che ogni protagonista affronta, ci entra sottopelle, ci tocca l'anima. Sono storie che fanno pensare, storie ordinarie ma che ci mettono di fronte a quella che è la realtà, il dolore può anche portare alla pazzia. Lo consiglio.

"A volte devi toccare il fondo per ripartire, devi sentire il fallimento penetrare sottopelle , strisciare sulle tue ferite; a volte bisogna soffocare, per capire quanto sia importante respirare."