Buttati che è morbido di Alessandra Trava – RECENSIONE

17 Settembre 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Buttati che è morbido di Alessandra Trava - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo del bellissimo romanzo di Alessandra Tava "Buttati che è morbido", edito dalla casa editrice Gruppo Albatros Il Filo.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Buttati che è morbido
  • Autore: Alessandra Tava
  • Serie://
  • Data di Pubblicazione: 11 Agosto 2020
  • Genere: Narrativa Contemporanea
  • Casa Editrice: Gruppo Albatros Il Filo
  • Pagine: 252
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Trama

Giovanna ha trent’anni, è italiana e si è trasferita a New York per amore. La sua relazione però non è andata a buon fine e adesso la sua vita non la soddisfa. Non ha però il coraggio di lasciare quella città che tanto ama e che allo stesso tempo la fa sentire prigioniera. Giovanna nasconde un segreto che quotidianamente condiziona la sua vita. Conosce Ginevra, cameriera a Brooklyn, che vive con una ragazza americana e due ragazzi francesi, tra cui Leon del quale si innamora.Leon è un trentenne dallo sguardo affascinante e dal carattere introverso, laureato in ingegneria, lavora anche lui come cameriere e sogna la Green Card. C’è poi Richard che viene dalla Virginia e vive la sua omosessualità senza freni e inibizioni, è stato fortunato ad avere una famiglia splendida che l’ha sempre sostenuto. Un po’ meno fortunato è stato con gli uomini. Le vite di Giovanna, Ginevra, Leon e Richard si intrecciano sullo sfondo di una città che assorbe, affascina, stanca. Una città che toglie il respiro, una città che può essere spietata ma che allo stesso tempo crea dipendenza. Una città che può diventare rifugio o prigione. Una città che fa brillare gli occhi e dona energia a chi ha la fortuna di viverci anche solo per qualche tempo, a chi ha la fortuna, almeno una volta nella vita, di sentirsi un po’ newyorkese.

 

New York, una città dove per una vacanza Vanna trova il suo amato. Amore a prima vista, dopo due mesi si sposa  ma tutto troppo in fretta, pensava che era quello giusto ma è stata una svista. Anche se ha trentadue anni, si continua a sbagliare, buttarsi a capofitto in questa relazione lo è stato.

Vanna lo lascia e rimane lì nella sua adorata New York, frenetica, caotica ed ama i suoi amici la prima Ginevra, dolce e giovanissima ma con grandi sogni, poi Richard, adorabile ragazzo ma con la continua sfortuna di non trovare l'uomo o compagno per lui, infine c'è Leon, è laureato ma trova lavoro come cameriere e spera di ottenere il visto per poter rimanere in quella città, vuole diventare Newyorkese a tutti i costi.

Un bel gruppo affiatato con tanta voglia di farsi strada ognuno con loro scopo.

Un romanzo dove vengono descritte problematiche diverse è tutte da scoprire, una storia che parla di emozioni forti, di omosessualità, argomento che l'autrice affronta con naturalezza, trasmettendo serenità. Purtroppo esistono ancora troppi pregiudizi riguardo l'argomento, ma Alessandra è stata molto brava nel parlarne. Una lettura piacevole.

Pronti per il trampolino di lancio? Lettura frizzante e attuale.

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: