(Non) Voglio una storia d’amore di Cristina Sannino – RECENSIONE

29 Novembre 2020 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: (Non) Voglio una storia d'amore di Cristina Sannino - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo del romanzo di Cristina Sannino "(Non) Voglio una storia d'amore", una bellissima storia che mi ha tenuta compagnia per giorni con il Ddl che ho organizzato - Leggete la mia recensione.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: (Non) voglio una storia d'amore
  • Autore: Cristina Sannino
  • Data di Pubblicazione: 12 Agosto 2020
  • Genere: Romanzo Rosa
  • Casa Editrice: Helicon
  • Pagine: 172
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

La protagonista di questo romanzo è Alice. Alice è una donna che ha sofferto molto per amore e racconta delle sue esperienze disastrose in prima persona. Dopo l'ennesima grande delusione, la sua visione degli uomini diventa del tutto negativa, tanto da arrivare ad "odiarli" tutti. Verrà assunta per rispondere alle lettere di donne e uomini su una famosa rubrica on-line. Lì, dispenserà i suoi consigli senza peli sulla lingua ma senza riuscire a nascondere la sua vena romantica; perché in realtà anche le donne che affermano di stare bene da sole, in fondo sognano la favola. Riuscirà Alice a trovare l'amore vero in un mondo di bugie, tradimenti e maschere? Per lei non sarà semplice, ma a volte la felicità è dietro l'angolo, basta avere il coraggio di svoltare.

 

Alice ha sofferto  molto per amore, tanto da pensare spesso male degli uomini e di non credere più nell'amore.

"Ho troppo amore nascosto, troppo amore sepolto. Il mio amore vorrebbe uscire fuori, vorrebbe esplodere nel petto, eppure nessuno lo ha mai meritato."

Un giorno trova un articolo in cui cercano qualcuno per una rubrica on-line e decide di tentare. Viene assunta e ogni giorno deve rispondere ai messaggi delle persone, dispensando consigli. La rubrica si chiama "Vi risponde una cinica" e, nonostante la freddezza, a volte, nelle risposte, i consigli di Alice aiutano molte persone, molte ragazze che spesso, per amore, si fanno calpestare il cuore.

Man mano che passano i giorni, la rubrica comincia a riscontrare successo, tanto che Alice viene intervistata da un giornalista. Ma è proprio il giorno dell'intervista che cambierà per sempre la vita della nostra protagonista.

Questo romanzo mi ha stupita per la facilità con cui la storia di Alice mi è entrata dentro. Mi sono fatta un sacco di risate, l'autrice è stata molto brava nei dialoghi, una scrittura scorrevole e coinvolgente. Alice non vuole più una persona al suo fianco che non la rispetta, preferisce stare da sola, volersi bene. Mi sono innamorata della città di Napoli nonostante non ci sono mai stata. Una storia leggera, che riesce a distrarre dai pensieri quotidiani, ma con un messaggio importante. Superconsigliato.

"...voglio un abbraccio, non un complimento. Voglio i baci contro il muro, gli occhi negli occhi, le mani incatenate, la voglia di vedersi, l'ansia di essere all'altezza. Voglio una frase non un regalo...Baciate l'anima che al corpo si fermano in troppi".