Direzione la vita di L.L. Words – RECENSIONE

18 Aprile 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Direzione la vita di L.L. Words - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo del bellissimo romanzo di L L Words "Direzione la vita", una storia che vi conquisterà.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Direzione la vita
  • Autore: L.L. Words
  • Serie: #1
  • Data di Pubblicazione: 13 Dicembre 2019
  • Genere: Romanzo Rosa
  • Casa Editrice: Self
  • Pagine: 394
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

Può nascere l'amore da una tragedia?

Alexander C. King è reduce da un brutto incidente d'auto che lo ha costretto sulla sedia a rotelle; oltre all'uso delle gambe, sembra aver perso anche la voglia di vivere.

I migliori medici di New York hanno provato l’impossibile con lui, senza purtroppo ottenere alcun miglioramento: le ferite più gravi, infatti, A.C. le ha nell'anima. Per non parlare del senso di colpa che lo tormenta e tiene sveglio ogni notte, rendendo ancora più difficile il suo recupero. Solo l'infermiere Robert Johnston e il Primario del “Green”, Daniel Zayn, credono che lui possa ancora farcela.

Attraverso improbabili letture ad alta voce, scontri più o meno accesi e attacchi alle difese che A.C. ha eretto, riusciranno a tenere a galla il giovane, almeno fino all'arrivo di Ty.

Il dottor Tyler Jones che per A.C. è l’ultima spiaggia.
Con un dono che per lui è una maledizione, Ty è un fisioterapista diverso dagli altri, anticonformista ed imprevedibile: il migliore nel suo campo.

Ma basteranno la passione per il suo lavoro, l’amore per la musica anni '80 e la costante presenza di Stone, il bastardino che ha adottato, per strappare A.C. dall'inferno in cui è precipitato?

Ma soprattutto… A.C. si farà aiutare?

Primo libro di una trilogia, già in fase di lavorazione.

 

Storia dura e tosta proprio come il giovane ricoverato in una clinica, dopo un terribile incidente, paralizzato dalla vita in giù, che lo induce a rimanere in un letto d'ospedale o sulla sedia a rotelle.

Non è quello che pensano il primario e l'infermiere che continuano a credere alla sua ripresa con sacrifici, la volontà e grazie alla fisioterapia e ad una riabilitazione, cosa che lui rifiuta. Non vuole aiuto, cibo, e neanche guarire, respinge chiunque. Oltre il dolore fisico ha sensi di colpa che lo portano ad incubi e voci che lo trascinano in un angoscia.

Vuole prendere il suo caso uno esperto, un bravo fisioterapista che, oltre la professionalità, è pieno di ottimismo e pure bello.

Con la calma e la pazienza che gli appartiene, Tyler comincia piano piano, come una goccia d'acqua in una roccia, deciso più che mai di recuperare quel ragazzo ostinato, furioso, triste, a curare il suo corpo ma soprattutto l'anima. Ma lo stesso Alexander gli ha preannunciato che non sarà facile, lui non vuole curarsi e tantomeno vuole aiuto, anzi chiede di essere lasciato in pace nel suo inferno .

Complimenti alla scrittrice, un libro insolito diverso che tratta temi importanti come l'omosessualità con una sottile leggerezza, mi è piaciuta pure la scrittura scorrevole con uno stile narrativo incalzante e mai banale e mi ha resa curiosa di leggere il seguito. A quando il secondo libro ????

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: