Ti amo di Hanne Orstavik – RECENSIONE

2 Novembre 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Ti amo di Hanne Orstavik - RECENSIONE

Carissimi Book Lovers, oggi vi parlo del romanzo di Hanne Orstavik "Ti amo", in collaborazione con la casa editrice Ponte Alle Grazie. Una storia dolorosa ma vera.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Ti amo
  • Autore: Hanne Orstavik
  • Serie: //
  • Data di Pubblicazione: 21 Ottobre 2021
  • Genere: Narrativa Contemporanea
  • Casa Editrice: Ponte Alle Grazie
  • Pagine: 96
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Trama

Autunno 2018, suo marito riceve una diagnosi di cancro grave. Non è passato molto tempo da quando lei si è trasferita in Italia per vivere con lui. Si amano, sono molto vicini. Lei sa che lui deve morire, i medici l'hanno detto, ma lui lo sa? La morte c'è, tutto il tempo, tra loro, ma è diventata qualcosa di cui non si può parlare. "Ti amo" è un romanzo scritto dentro la realtà. È un romanzo crudo e tenero, un romanzo sul lutto, sulla solitudine che crea la morte. Ma racconta anche di un amore profondo, dell'apertura e dell'accoglienza alla vita.

 

Queste pagine sono come un diario, il viaggio di un uomo con il cancro al pancreas raccontato dalla moglie.

L'autrice ci racconta i suoi pensieri, il dolore nel vederlo soffrire, la morte non viene mai nominata da lui, ma è già presente.

Eppure in queste righe c'è anche la vita, quella che hanno vissuto insieme, viaggiando, andando alla fiera del libro, le passeggiate insieme, il libro che lui sta scrivendo sul cellulare.

Un racconto crudo e diretto, non vengono trascurati i particolari, i momenti in cui lui sta male e non può partire, o si trova già in albergo e non riesce ad uscire per la stanchezza.

Attraverso gli occhi di lei è impossibile rimanere indifferenti alla sofferenza, quella di lui dovuta alla malattia e quella di lei nel vederlo stare male.

Ti amo, la parola che si dicono sempre, un amore forte che regge tra i meandri della malattia.

Lei che gli sta vicina in ogni momento, ma in quella forza, a volte, si avverte la sua fragilità.

Un libro che mi ha fatto riflettere e anche commuovere. Lo consiglio.

 

 

Pubblicato:
Editors:
Cover Artists:
Genres:
Tags: