Due a due di Grazia Marzolla – SEGNALAZIONE

31 Gennaio 2021 0 Di rosa78gervasi
Book Cover: Due a due di Grazia Marzolla - SEGNALAZIONE

Carissimi Book Lovers, oggi c'è una segnalazione speciale, il romanzo di Grazia Marzolla "Due a due", edito dalla casa editrice Giovane Holden Edizioni. E' speciale perchè l'autrice donerà tutto il ricavato della vendita per aiutare una bambina affetta da SMA1, alla quale serve una medicina che costa tantissimo. Quindi sono qui, non solo per farvi conoscere questa bellissima storia contemporanea, ma anche per chiedervi aiuto per questa bambina.

 

Scheda Tecnica

  • Titolo: Due a due 
  • Autore: Grazia Marzolla
  • Data di Pubblicazione: 19 Ottobre 2021
  • Genere: Narrativa Contemporanea
  • Casa Editrice: Giovane Holden Edizioni
  • Pagine: 184
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

Sinossi

Luana è una giovane fiorista, entusiasta e innamorata della vita. L'approssimarsi del Natale rallegra Luana anche se quest'anno segna un triste anniversario, quello della nascita al cielo della sua amatissima nonna Teresa, donna scavata da dolori e attese, forte e fiduciosa. Teresa ha insegnato prima a sua figlia Maria, mamma di Luana attesa per nove anni, e poi a sua nipote, che ogni donna può divenire madre partorendo tutti i sogni che custodisce nel cuore. La vita in sé è desiderio di Dio, di tenere vivo il mondo e l'umanità; i desideri dell'uomo concorrono a fare della vita un cammino perfetto, contro ogni paura, con coraggio e accoglienza verso ogni occasione donata. È stata lei a raccontare a Luana la verità sulla morte del padre avvenuta quando aveva solo due anni e mezzo e della sua scelta di donare gli organi che ha fatto della morte un'occasione di vita. Una mattina qualsiasi, entra in negozio Alessandro, un ragazzo cardio-trapiantato, per acquistare una composizione di fiori e... In un birichino gioco di timori e coincidenze, aspettative e speranze, il destino riafferma la sua ineluttabilità. "Due a due" sono le storie narrate, legate da un filo invisibile a testimonianza che la vita è un dono meraviglioso e merita di essere vissuta con amore e gratitudine, soprattutto mai da soli. Ognuno ha la potenza di fiorire, come i bucaneve fanno nella neve.